Sabato 21 Maggio 2022

Cronaca

Escursionista piacentino precipita per 10 metri sul Gran Sasso

27/08/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Escursionista piacentino precipita per 10 metri sul Gran Sasso

Era con altri tre amici sul Gran Sasso per un’escursione sul Corno Grande, ma poco dopo Sella del Brecciaio, a quota 2.550 metri, l'uomo, un 30enne di Piacenza, è scivolato ed è precipitato per 10 metri lungo la scarpata.

Gli amici che erano con lui hanno subito allertato il 118, che ha attivato il protocollo dei soccorsi in montagna, allertando il Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese.Sanitari e tecnici del Soccorso Alpino a bordo dell’elicottero sono decollati dall’aeroporto di Preturo (Aq) e hanno raggiunto il luogo dell’incidente, dove oltretutto era in corso un temporale.
 
L’escursionista ferito è stato soccorso e trasportato all’ospedale di L’Aquila, dove, gli sono state diagnosticate due fratture alla spalla e al ginocchio.
CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Un’automobile parcheggiata in discesa, si mette improvvisamente in marcia e finisce la sua corsa nell’area esterna di un asilo dove in quel momento stava giocando un gruppo di bimbi travolgendoli

Peste suina alle porte della regione. Mette in guardia la Cia Agricoltori-Italiani Abruzzo sul rischio che il contagio possa estendersi nei suini da allevamento e nei cinghiali anche in Abruzzo, vista la situazione epidemiologica nel vicino Lazio.

Un’automobile parcheggiata in discesa, si mette improvvisamente in marcia e finisce la sua corsa nell’area esterna di un asilo dove in quel momento stava giocando un gruppo di bimbi travolgendoli.

Intanto la Asl offre la possibilità di sottoporsi a test antigenici gratuiti presso gli hub vaccinali di Lanciano e Chieti.