Sabato 13 Luglio 2024

Notizie di cronaca Abruzzo

Tutte le notizie di cronaca in Abruzzo in tempo reale 24 ore su 24

Cronaca

Stavamo per mettere a segno l'ennesimo colpo ad un bancomat facendolo saltare con 400 gr di miscela esplosiva, ma i carabinieri,da tempo sulle loro tracce li hanno fermati ed arrestati.

Il cane del Nucleo Cinofili, dopo un giro ispettivo nella classe, ha individuato il giubbotto del 14enne risalendo al giovane spacciatore che è stato denunciato.

Due forti scosse di terremoto, la prima di magnitudo 3.7 e la seconda di 3.4 sono state registrate ieri sera a poca distanza l’una dall’altra a partire dalle 22:58.

Nel pomeriggio di ieri, i poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti in via Gramsci dove era stata segnalata la presenza sospetta di 2 giovani ragazze che si erano introdotte furtivamente in un palazzo.

Trovate in casa dell'uomo numerose dosi di haschish, e marijuana, pronte per essere immesse sul mercato locale.

La scorsa notte, i militari della Compagnia di Vasto, unitamente a quelli della Guardia di Finanza, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati predatori e di quelli contro la persona, hanno tratto in arresto M. P. , 38enne residente a San Salvo, già noto alle Forze dell’Ordine.

10 ordinanze di misura cautelare, 19 indagati e il sequestro di oltre 100 g di cocaina purissima al 96%. Questi sono solo alcuni numeri dell'operazione della Polizia che ha disarticolato un sodalizio criminale dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Questa mattina il personale della Squadra Volante impegnato nel servizio di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati ha rintracciato in via Passolanciano un noto pluripregiudicato D.V.A. 47enne pescarese, autore, lo scorso 20 novembre, di una rapina presso supermercato di via Ravenna.

I controlli del Nas dei Carabinieri nello stabilimento abusivo nel pescarese ha portato alla scoperta di additivi alimentari non tracciati.

I Carabinieri del Nas di Pescara hanno scoperto nella struttura gravi carenze igieniche sanitarie.

"Questa archiviazione è un colpo che fa molto male. Per quello che riguarda me e la mia famiglia, non ho parole, mi sento preso in giro dalla giustizia". Dice Alessio Feniello