Lunedì 21 Settembre 2020

Attualità

Riapertura Istituto Marchitelli di Villa Santa Maria in sicurezza, Scopino: La provincia di Chieti ha mantenuto suoi impegni

10/09/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Riapertura Istituto Marchitelli di Villa Santa Maria in sicurezza, Scopino: La provincia di Chieti ha mantenuto suoi impegni

Realizzate camere da letto nel convitto maschile e reperiti fondi per sostenere costi di alloggio per studenti e istitutori.

“La Provincia di Chieti ha mantenuto tutti gli impegni assunti per l’I.P.S.S.A.R. “G. Marchitelli” di Villa Santa Maria , in seno alla Conferenza dei servizi del 23 Luglio, che era stata convocata per accertare le criticità conseguenti alla pandemia da Covid 19 e conseguentemente le azioni da porre in essere per garantire sufficienti spazi nel convitto maschile e femminile, per alloggiare 140 studenti e 105 studentesse provenienti da fuori sede.” Lo sottolinea in una nota il vice presidente della provincia Arturo Scopino che spiega che l’ente ha provveduto ad approntare idonea progettazione affidando i lavori per la realizzazione di camere da letto al piano rialzato del convitto maschile dell’I.P.S.S.A.R., alla Società Edilizia Di Domenica s.n.c. di Castiglione Messer Marino (CH), per un importo complessivo di €. 90.000,00, lavori che termineranno il 19 settembre, ossia prima dell’inizio delle lezioni del corrente anno scolastico. Sempre Scopino fa sapere che la Provincia di Chieti ha stanziato con Decreto Presidenziale n. 100 dell’8 settembre 2020, su indicazione del Dirigente Scolastico dell’I.P.S.S.A.R., la somma di €. 250.000,00 per sostenere i costi di alloggio per 40 studenti e 5 istitutori nelle strutture turistiche/ricettive ubicate a Villa Santa Maria.” Il Vice Presidente della Provincia di Chieti Scopino, che ha seguito in prima persona la vicenda, nella nota infine ringrazia il Presidente della Provincia di Chieti Mario Pupillo “per essersi interessato della situazione in cui versa l’I.P.S.S.A.R. di Villa Santa Maria e per aver onorato, con il supporto della struttura tecnica dell’Ente, tutti gli impegni assunti in seno alla Conferenza dei Servizi del 23 luglio 2020 consentendo al prestigioso Istituto di ripartire con il nuovo anno scolastico in sicurezza, senza perdere neanche un iscritto, continuando nella sua mission a formare giovani che daranno lustro all’Istituzione Scolastica e al territorio.” Il Vice Presidente nella nota ringrazia anche il Dirigente Scolastico dell’I.P.S.S.A.R. Giovanna Ferrante, con cui si è rapportato in questi mesi, e tutta la struttura scolastica per l’impegno assunto teso a superare questa difficile situazione conseguente la emergenza da Covid 19. Il vice presidente rimarca l’attenzione della Provincia di Chieti verso questo Istituto “che è stato oggetto negli anni di ingenti investimenti, tra cui l’adeguamento e il miglioramento sismico della sede per €. 2.633.930,00 i cui lavori sono stati consegnati a fine luglio 2020 alla ditta Cacedi s.r.l. di Giugliano (NA) ed infine la richiesta al Ministero dell’Istruzione per l’acquisto e il recupero di 2 immobili siti in prossimità dell’I.P.S.S.A.R. da destinare a convitti maschile e femminile per €. 3.500.000,00 in ossequio al decreto-legge n. 104/2020 e al Decreto del Ministro dell’Istruzione di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze n. 109 del 28 agosto 2020”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La dirigente Medina: “Ecco come alunni e docenti torneranno in classe in totale sicurezza”

Il sindaco Magnacca: "La scuola è un edificio che ha quattro mura con all’interno il domani

I sindaci Menna e Magnacca: "Monitoraggio continuo e coordinamento permanente per gli investimenti"

Il presidente della Regione Abruzzo: un riconoscimento internazionale che, ancora una volta, riempie di orgoglio l’Abruzzo e gli abruzzesi.