Domenica 03 Marzo 2024

Attualità

Lanciano, presentato il Comitato delle Feste di Settembre 2024

02/12/2023 - Redazione AbruzzoinVideo

Il Comitato Feste di Settembre di Lanciano si presenta e annuncia un’edizione 2024 straordinaria delle feste dedicate alla Madonna del Ponte, con Dj Ringo

Lanciano, 02 Dicembre 2023. Il nuovo Comitato Feste di Settembre di Lanciano, sotto la guida del presidente Marcello Basili, si presenta alla città e si dice pronto ad allestire un ambizioso programma per dare vita ad una straordinaria edizione delle celebrazioni in onore della Madonna del Ponte, dal 13 al 16 settembre 2024. Stamane, nella sala Benito Lanci della Casa di Conversazione, alla presenza del sindaco di Lanciano, Filippo Paolini, e Don Angelo Giordano, vicario generale della Diocesi Lanciano Ortona, la presentazione dei componenti del Comitato.


Marcello Basili, Presidente Comitato feste di Settembre
Mino Di Giovanni, Vice Presidente e responsabile commerciale
Bruno Di Ciano, responsabile eventi musicali, organizzatore eventi collaterali alle feste di Settembre
Cesare Di Giovanni, responsabile vendite spazi pubblicitari
Angelo dell’Appennino, tradizioni, migranti, eventi culturali
Pasquale Giovannelli, responsabile stampa pubblicitaria e misure di Safety eventi

A breve sarà costituita un’associazione composta dagli stessi membri del Comitato Feste di Settembre.
“Siamo un team appassionato di lancianesi doc, amici storici, sin dall'infanzia, che si sono riuniti mettendo al servizio della città le competenze acquisite negli anni ma soprattutto il nostro amore per Lanciano. La nostra mission è quella di preservare ed enfatizzare le tradizioni radicate nel cuore del popolo Frentano e siamo già all’opera con grande entusiasmo per creare un cartellone delle feste che celebri sì la storia di Lanciano ma che allo stesso tempo introduca delle novità interessanti” – ha detto il presidente Marcello Basili. - “Siamo quindi grati all’amministrazione comunale di averci affidato l’organizzazione della festa più importante dell’anno, anche per l’economia cittadina, in largo anticipo. Abbiamo diverse idee, non possiamo darvi nomi al momento, ma vi garantiamo che il nostro Comitato è già al lavoro per creare qualcosa di speciale per la nostra città in occasione delle Feste di Settembre in onore della Madonna del Ponte”.
“Siamo pronti anche a qualche rivoluzione, - ha esordito così il sindaco Filippo Paolini - lo scorso anno abbiamo risolto, dopo il dopo guerra, il problema della questua, con un deliberato molto approfondito, il comitato non andrà più in giro, ne’ ai giostrai e ne’ alle imprese, ma abbiamo strutturato un Pago Pa in maniera che non circoleranno soldi in contanti all’interno dei comitati. Nella scorsa edizione delle Feste di Settembre abbiamo avuto un riscontro molto positivo con il Comitato uscente, guidato dal presidente Fernando Rosato, che ringrazio per il lavoro fatto. – continua il sindaco - A Sant’Egidio sono stati incassati soldi dal comune che saranno girati al comitato feste, con la massima trasparenza e quindi di questo siamo molto soddisfatti. Ora siamo pronti anche a qualche rivoluzione – continua - perché al di là degli eventi ogni anno abbiamo sempre la stessa polemica sulle giostre che bloccano la città. Torneremo alla carica e troveremo un'altra soluzione, personalmente ho un idea e sarà valutata con i giostrai e chi si occupa degli spari, accettiamo consigli da tutti per vedere come creare meno disagi a cittadini e commercianti. La proposta è un sondaggio con cittadini, gli spari alla pista, si o no? Le giostre in piazza d’Amico e al terminal bus, si o no?” Ha detto Paolini.
Oltre alle tradizionali iniziative, come Sant’Egidio, la sfilata del Dono, le celebrazioni religiose e le luminarie nonché gli spari, il Comitato introdurrà iniziative volte a coinvolgere un pubblico più ampio e diversificato, che si svolgeranno non solo la sera ma durante l’intera giornata.
La grande novità sarà la presenza, come consulente, di Dj Ringo, conduttore radiofonico e televisivo di successo, che ha sposato a pieno il progetto del nuovo comitato Frentano e che ha raccolto con piacere l’ambiziosa sfida e non ha voluto mancare alla conferenza stampa di oggi.
“Ho accettato con entusiasmo la proposta di Bruno di Ciano soprattutto per l’amicizia che mi lega a lui, nonché per la stima che riserviamo l’uno per l’altro, in virtù della nostra pregressa collaborazione in occasione di Ruote e Motori Show, un evento di grande successo che mi ha lasciato Lanciano nel cuore. – ha detto Ringo - Sono a conoscenza delle ristrettezze economiche che purtroppo caratterizzano gli eventi pubblici ed in particolare questo, ma ho voluto comunque, accettare di essere al fianco di Bruno e del comitato per dare il mio supporto professionale. Ce la metteremo tutta a creare qualcosa di interessante e speciale nell’ambito di queste feste patronali che sono così sentite dal popolo lancianese e pertanto devono essere valorizzate. Oggi ho fatto un giro di location e ci sto lavorando. Sono idee che non riguardano solo la musica, con generi che possano accontentare tutti, ma creeremo qualcosa di nuovo. Io lavoro in radio e faccio un programma di motori in tv, potremmo fare qualcosa sui motori, sulla cucina. Iniziative che non si svolgeranno solo di sera ma durante l’intera giornata delle festività. Saranno comunque iniziative trasversali per accontentare tutti, mettere d’accordo tante generazioni è un po’ il successo di ogni spettacolo. Ora siamo a, livello embrionale e voglio riflettere e capire come muovermi per poter riportare questa grande festa a livelli alti”. Conclude Ringo.

“Parliamo delle feste della citta di Lanciano ma che non dimentichiamo sono le feste della Diocesi Lanciano Ortona e di un intero territorio che i confluisce nella città Frentana. Partecipano alle celebrazioni da tutti paesi limitrofi e l’occasione della festa è un momento forte per l’intero territorio. Ê chiaro che la festa ha senso in un contesto dai contenuti religiosi con la venerazione della Vergine Maria e la partecipazione alle liturgie sacre che si svolgono in quei giorni. L’aspetto che riguarda il divertimento e le iniziative correlate sono importanti perché creano un clima di gioia.” ha detto Don Angelo Giordano.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano

Potrebbero interessarti

Nel tardo pomeriggio di ieri, 27 febbraio, la Presidenza provinciale delle ACLI, guidata dal neopresidente, Antonello Antonelli, ha incontrato l’arcivescovo di Chieti-Vasto, mons. Bruno Forte, per presentargli la composizione degli organismi direttivi eletti lo scorso 8 febbraio e condividere il programma di mandato per il quadriennio 2024-2028.

Scadrà il 22 marzo prossimo l’Avviso pubblico “Iniziative per il sostegno alimentare delle persone in stato di povertà o senza fissa dimora”. Le risorse finanziarie sono pari ad euro 250.000,00.

La mensa scolastica del Convitto nazionale "G.B. Vico" di Chieti sarà potenziata e riqualificata attraverso un intervento della Provincia di Chieti finanziato con fondi PNRR pari a 200.000 euro.

Alemico, giovane cantautrice lancianese, ha pubblicato il suo nuovo singolo dal titolo “I Tuoi Pensieri”, disponibile su tutti i digital stores e Spotify.