Domenica 25 Settembre 2022

Attualità

Lanciano, assegnazione alloggi comunali, dall’11 Agosto 2022, per trenta giorni, in pubblicazione il Bando di Concorso 2022

09/08/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Lanciano, assegnazione alloggi comunali, dall’11 Agosto 2022, per trenta giorni, in pubblicazione il Bando di Concorso 2022

Lo rendono noto il sindaco Filippo Paolini e l'assessore alle Politiche della Casa, Graziella Di Campli

L’Assessorato Politiche della Casa del Comune di Lanciano informa che, a far data da giovedì prossimo, 11 agosto 2022, per trenta giorni, è in pubblicazione il Bando di Concorso per l’assegnazione di alloggi comunali anno 2022.

Ecco i requisiti necessari per poter prestare domanda di assegnazione.

I cittadini in possesso di almeno una delle situazioni di emergenza abitativa prescritte dal Regolamento. - nonché in possesso dei requisiti di partecipazione di seguito elencati:

- A) cittadinanza italiana;

- A.1) cittadinanza di uno Stato aderente all’Unione Europea (D.Lgs. n.30 del 06.02.2007 e s.m.i.) in possesso di attestazione di regolarità permanente;

- A.2) cittadinanza di uno Stato non aderente all’Unione Europea purché in possesso di permesso di soggiorno/carta di soggiorno in corso di validità; (ai sensi dell’art.27 della Legge 30.07.2022, n.189, gli stranieri titolari di carta di soggiorno e gli stranieri regolarmente soggiornanti in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo hanno diritto ad accedere, in condizioni di parità con i cittadini italiani, agli alloggi di edilizia residenziale pubblica …);

B) residenza nel Comune di Lanciano da almeno due anni dalla data di presentazione della domanda di assegnazione;

C) reddito lordo annuo complessivo del nucleo familiare riferito all’anno 2021 (CU/UNICO/730 2021) non superiore ad €.15.853,00. Nel nucleo familiare abbia un numero di componenti superiori a due, il reddito complessivo annuo del nucleo familiare medesimo è ridotto di €.516,46 per ogni figlio a carico e/o altro componente oltre i due, non titolare di reddito, sino ad un massimo di €.3.098,74;

D) non titolarità da parte di tutti i componenti il nucleo familiare di diritti di proprietà, usufrutto, uso abitazione su alloggio ubicato in qualsiasi località del territorio nazionale.

I cittadini interessati ad ottenere l’assegnazione potranno inoltrare domanda, redatta unicamente su moduli forniti dal Comune, reperibili consultando il sito web dell’Ente: www.comune.lanciano.chieti.it presentandolo solo ed esclusivamente via mail all’indirizzo: comune.lanciano.chieti@legalmail.it Ulteriori informazioni possono essere richieste presso il Servizio Azioni Amministrative di Edilizia Residenziale Pubblica di Lanciano allo 0872.707327.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Confartigianato: oltre 10mila imprese a rischio nelle province di Chieti e L'Aquila, Governo intervenga subito.

Dal centro abitato al Liceo chiusura al traffico durante il giorno eccetto che per i mezzi pubblici.

Sono cinque i bandi cui l’Amministrazione ha concorso ottenendo fondi per un totale di 319 mila euro

Si tratta di un avviso pubblico del Dipartimento per le politiche giovanili e dal Servizio civile universale della Presidenza del Consiglio.