Marted 18 Giugno 2024

Attualità

Feste di Settembre Lanciano, Loredana Bertè annulla l'atteso concerto in piazza: colpita da un virus intestinale

16/09/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Feste di Settembre Lanciano, Loredana Bertè annulla l'atteso concerto in piazza: colpita da un virus intestinale

Dopo il concerto di ieri della Rettore, piaciuto tantissimo, delude il Forfait della Bertè, ma le feste quest'anno sono state comunque un successo.

"Cari tutti, mi trovo in hotel vicino a Lanciano da 2 giorni e volevo concludere in bellezza il mio Manifesto Summer Tour. Purtroppo però la ripresa dei live è stata emozionante e bellissima ma non priva di salite. Dal 2020 è stato tutto come un percorso ad ostacoli. Ieri subito dopo cena ho iniziato a stare male forse per qualcosa che ho mangiato. Febbre e vomito ma niente Covid (fatto 3 tamponi: tutti negativi). Il medico che mi ha visitata oggi in hotel parla di possibile virus gastrointestinale. Sono davvero spossata. Purtroppo niente concerto stasera: devo stare a riposo. Ringrazio tutti i tantissimi fan che sono venuti ai miei concerti e anche chi stasera, purtroppo, non potrà vedermi. Ora devo pensare come riuscire a rientrare a Milano." Così Loredana Bertè, sulla sua pagina ufficiale Fb, la cantante attesa stasera a Lanciano in occasione della chiusura delle Feste di Settembre, dedicate alla Madonna del Ponte.

La cantante italiana dalla carriera musicale strepitosa, che oltre ad aver collezionato negli anni tantissimi successi continua ad essere amatissima e a creare pezzi nuovi che piaccioni tantissimo anche ai più giovani, non è nuova a dare forfait poche ore prima di una sua esibizione, ma d'altra parte da lei ci si aspetta di tutto, è un'artista così estrosa, lunatica, scontrosa, che alterna questi stati d'animo ad altri di profondo dolcezza e fragilità legati anche alla sua sfera persona e ad un vissuto non facile seppur costellato dal successo, dalla fama e da una miriade di persone che la amano alla follia proprio perchè è così.

 

Non sono una signora, canzone dei suo primordi, a Figlia di.., uno degli ultimi successi, due pezzi che sembrano cuciti addosso ad una donna così fuori dalla righe ma una  cantante unica e seguita ed amata da tutti. A Loredana Bertè tutto è concesso, resta l'amarezza di una Lanciano che attendeva un finale davvero all'altezza dei queste feste così belle, gioiose, spensierate, con musica ed intrattenimento per tutte le età, con la discoteca in piazza Plebiscito, proprio davanti alla chiesa della Cattedrale della Madonna del Ponte, immagini bellissime di una città che rinasce, si illumina e si abbandona al divertimento, nonostante ciò, nonostante Loredana abbia dato buca, i lancianesi stanno invadendo le vie del centro illuminate dalla paratura in attesa degli spari che chiuderanno queste Feste di Settembre 2022 che restano comunque una grande successo per il Comitato guidato da Nicola Piscopo che senza fondi Covid e in ristrettezze economiche è riuscito a far tornare ai lancianesi la voglia di riappropriarsi della propria città. 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La Regione Abruzzo ha emanato una nuova direttiva che consente ai privati cittadini, imprese, associazioni ed Enti pubblici di raccogliere legna presente a terra lungo i corsi d'acqua demaniali regionali, al solo fine dell’autoconsumo.

La presidente del consiglio comunale di Lanciano a nome dell'Amministrazione Frentana ha consegnato alla città di Macerata una pergamena riportante la motivazione del conferimento di Città Medaglia d’Oro al Valor Militare.

Il presidente del Consiglio regionale dell'Abruzzo Lorenzo Sospiri, ha partecipato questa mattina alla conferenza stampa convocata con Ater e Comune di Pescara per presentare il bando di gara per l’abbattimento del complesso edilizio popolare denominato Ferro di Cavallo a Pescara All'incontro con la stampa erano presenti anche i consiglieri regionali Guerino Testa e Luca De Renzis