Marted 28 Maggio 2024

Attualità

Al palazzo del mare di Roseto degli Abruzzi un evento per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo

24/02/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Al palazzo del mare di Roseto degli Abruzzi un evento per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo

Lunedì 27 febbraio alle ore 10,30 al Palazzo del Mare di Roseto degli Abruzzi si svolgerà la giornata regionale contro il bullismo nell’ambito del progetto educativo regionale “Abruzzo contro il bullismo” che, nei mesi di febbraio e marzo 2023, coinvolgerà in Abruzzo oltre 40 istituti scolastici, tra i quali l’Istituto Comprensivo Roseto 1 e l’Istituto Comprensivo Roseto 2.

L’evento per la prevenzione del Bullismo e del cyberbullismo e per il contrasto alla violenza tra i giovani, che la cronaca evidenzia in costante aumento, è organizzato dalla A.P.S. “Società Civile” e “Premio Nazionale Paolo Borsellino”, in collaborazione con l’Assessorato all’istruzione della Regione Abruzzo e con il patrocinio del Comune di Roseto, e vedrà gli interventi dell’assessore regionale Pietro Quaresimale, del Sindaco Mario Nugnes, della presidente del consiglio comunale, Gabriella Recchiuti e della Psicologa, Simona Colaiuda.

Gli ultimi dati sul bullismo, in netta crescita rispetto agli anni precedenti, confermano la necessità di azioni rapide e incisive in grado anche di indicare alle vittime come comportarsi di fronte ad un atto di bullismo per evitare condizioni di emarginazione sociale. L’incontro al Palazzo del Mare, che sarà trasmesso in diretta streaming da "Radio Cerrano Web", sarà incentrato sulla presentazione del libro “Ciccione” da parte dell'autore, il giornalista teramano Antonio D’Amore, e sarà caratterizzato da alcune letture tratte dal brano “Odio gli indifferenti”, a cura di Francesca Martinelli.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Roseto degli Abruzzi

Potrebbero interessarti

I cittadini possono votare fino al 15 Giugno i propri comuni preferiti. Ecco chi si contende il prestigioso riconoscimento.

Uno spazio inclusivo per la cittadinanza nato dalla collaborazione tra Uniat Abruzzo e Comune di Lanciano

Lo comunica l'Unione Sindacale di Base Federazione Abruzzo e Molise