Lunedì 17 Giugno 2024

Sanità

Vasto, corsi per operatori sanitari sulle procedure pediatriche salvavita

10/11/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Vasto, corsi per operatori sanitari sulle procedure pediatriche salvavita

La Asl Lanciano Vasto Chieti sta formando gli operatori sanitari sulle manovre da adottare sui bambini in caso di arresto cardiocircolatorio, per salvaguardare la loro vita in attesa di soccorsi avanzati ed evitare l’insorgenza di esiti neurologici.

Il corso in “Paediatric Basic Life Support & Defibrillation” (PSBL-D) è stato avviato nell’ospedale di Vasto su iniziativa della responsabile della Pediatria del “San Pio”, Patrizia Brindisino, e del responsabile del 118 della provincia di Chieti, Adamo Mancinelli.

Tramite lezioni teoriche e addestramento pratico su manichini, formatori esperti, abilitati al rilascio dell’apposita certificazione, stanno aiutando i partecipanti ad apprendere le principali manovre e la sequenza di rianimazione di base del lattante e del bambino.

Il corso mira inoltre a fornire conoscenze e abilità relative all’impiego del defibrillatore semiautomatico nel bambino in caso di arresto cardiorespiratorio.

La formazione era già iniziata a Vasto con i corsi di rianimazione neonatale in sala parto organizzati per tutto il personale di Pediatria, Nido e Ostetricia, tenuti da Patrizia Brindisino, Mariangela Conte, Adele Primavera e Antonio Sisto.

Dopo il primo appuntamento, il corso si ripeterà il 16 novembre, il 5 e 12 dicembre 2023 a Vasto nonché, il 30 novembre e il 14 dicembre 2023, nella Pediatria di Chieti in collaborazione con la pediatra Nadia Rossi.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

All’ospedale di Chieti l’équipe di Umberto Benedetto, Direttore del Dipartimento Cuore e della Cardiochirurgia, ha aperto la strada alla cardiochirurgia robotica con un intervento di bypass coronarico utilizzando il “Da Vinci” in dotazione all’ospedale.

L’assessore regionale alla sanità: Nessuna tassa e nessun commissariamento

Doppio appuntamento per Eures Abruzzo, la rete europea che facilità gli scambi formativi e promuove colloqui con aziende europee per tutti quei lavoratori che hanno intenzione di fare un’esperienza lavorativa all’estero.

Il presidente della Regione Abruzzo ha fanno visita stamane alla ‘Casa della Salute mobile’ nella sua tappa a Carsoli, un camper itinerante per promuovere salute e benessere pubblico.