Domenica 14 Aprile 2024

Sanità

Ospedale Sulmona, “Nessuna tac urgente in gestione al Cup"

04/03/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Ospedale Sulmona, “Nessuna tac urgente in gestione al Cup"

“notizie infondate a danno di tutti noi operatori sanitari”

“Da indagini fatte dal servizio Cup, non risultano in gestione presso il Cup di Sulmona impegnative prioritarie per tac, né risultano pervenute al servizio ‘SOS Liste di Attesa’ chiamate per tac urgenti”. È la replica del responsabile dell'Unità operativa Sistema di Accesso e Customer Service (Front Office), dott. Quirino Bisegna, a seguito dell'articolo apparso sulla stampa con la denuncia di un utente - anonimo - che non avrebbe ricevuto un appuntamento per una tac ‘urgente’ a Sulmona. Bisegna sottolinea inoltre che le tac urgenti sono prese in carico direttamente dal Pronto Soccorso oppure - ma solo in casi limitati e previsti dal disciplinare regionale - prese in carico dall’operatore Cup e garantite contestualmente entro le 72 ore.

“Pertanto è da escludere nel modo più assoluto che a fronte di una richiesta ‘urgente’, l’operatore del Cup abbia chiesto il numero di telefono per ricontattare l’utente. Questa infatti è la procedura per prendere in carico impegnative recanti altre classi di priorità”, conclude Bisegna. Anche la responsabile facente funzione della Radiologia dell'ospedale di Sulmona, dott.ssa Marcella Lobene, conferma che tutte le tac urgenti seguono il percorso del Pronto Soccorso per una valutazione immediata e un intervento tempestivo da parte del personale medico specializzato.

“La notizia apparsa sul giornale è priva di fondamento - spiega - Vogliamo inoltre rassicurare i cittadini che il servizio di Radiologia è in costante potenziamento, con l’incremento dei posti prenotabili, le nuove procedure per la refertazione e le assunzioni già effettuate e quelle in corso”. “Dispiace leggere l’ennesima falsa e infondata notizia che offende la professionalità e l’impegno di tutti noi operatori sanitari che, supportati sempre dal management aziendale, ogni giorno facciamo del nostro meglio per garantire un servizio efficiente per l’utenza”, conclude la dottoressa.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Sulmona

Potrebbero interessarti

Portano la firma delle professoresse Laura Bonanni e Francesca Santilli

Significativo anche il risultato di Pescara, nona tra le città oltre i 100mila abitanti, unico capoluogo del centro Sud a entrare nella top 10 delle maggiori città italiane.

Si tratta di una vera e azione in rete sul territorio di associazioni ed enti. Un progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dalla Regione Abruzzo.

Tra i 10 progetti ammessi , che si contendono il premio dal valore di 10 mila euro, è stato dunque inserito quello proposto dal Direttore della Chirurgia a indirizzo senologico del “Bernabeo”,