Lunedì 27 Gennaio 2020

Politica

Gabriele Di Bucchianico, Fratelli d'Italia, interviene sul DUP 2020-2022 del Comune di Lanciano

06/12/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Gabriele Di Bucchianico, Fratelli d'Italia, interviene sul DUP 2020-2022 del Comune di Lanciano

“Una giunta inutile, inconcludente, inadeguata, ferma al palo e che ignora i reali bisogni di Lanciano e dei lancianesi. Una amministrazione ormai da mesi impegnata a mettere toppe di asfalto che si rivelano spesso peggio dei buchi."

"Una giunta pronta sola a dare aiuti e incarichi alla solita cerchia di amici senza attuare una corretta e trasparente rotazione tra professionisti”.
Così  il consigliere Gabriele Di Bucchianico, in occasione del Consiglio Comunale di lunedì scorso 2 dicembre 2019 in relazione al Documento Unico di Programmazione.   "Il Dup  è lo strumento che permette l’attività di guida strategica ed operativa degli enti locali e consente di fronteggiare in modo permanente, sistemico e unitario le discontinuità ambientali e organizzative. - scrive in una nota l'esponente del partito della Meloni in consiglio comunale  - Questo documento per la giunta Pupillo è un documento inutile, lo dimostra il fatto che al suo interno troviamo gli stressi identici obiettivi del DUP portato in consiglio a marzo 2019 senza alcun aggiornamento, di fatto un copia e incolla. Troviamo ancora tra gli obiettivi strategici la realizzazione del tratto viario Lanciano-Frisa Poggiofiorito, senza alcuna traccia tangibile ormai dal 2015. Vi sono strutture sportive, come il palazzetto di Via Rosato - continua  Di Bucchianico - che ha seri problemi di infiltrazioni e allagamenti,  sul DUP non vi è traccia, anzi hanno pensato di smantellare il campo di Villa delle Rose come se in città abbondassero le strutture sportive e invece vi è una grande carenza. Non vi è nessuna logica in tutto questo, se non l’improvvisazione. - continua il consigliere comunale di opposizione - Parlano continuamente di rilancio del centro storico, ma nel momento in cui vi è la necessità di investire 10.000,00 € per progettare e programmare il recupero del centro storico (è scritto nel DUP), la giunta si dimostra incapace a reperire tali fondi. E allora, di quale rilancio e programmazione vogliamo parlare con questa giunta - continua la nota - se non riescono a trovare nemmeno pochi euro per la città. In sintesi  - conclude  Gabriele Di Bucchianico - questa giunta dimostra di non essere capace di fare cose utili per la nostra città se non per i propri amici. Recitano la parte degli amministratori che vogliono bene a Lanciano, così non è, questo DUP lo dimostra”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La concessionaria autostradale, responsabile della situazione che si è determinata, deve fare di più per risolvere questa drammatica situazione.

Primo incontro ieri tra i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl e la multinazionale di componentistica per auto che ha rilevato la Honeywell di Atessa.

Il capogruppo della lista "Centrodestra Provinciale", Gabriele Di Bucchianico, punta il dito contro l'operato di Pupillo: "Incapace di gestire e risolvere problemi che attanagliano la nostra Provincia".

Diverse le imprese abruzzesi che grazie a importante contributo potranno realizzare progetti d’innovazione tecnologica.