Sabato 13 Luglio 2024

Politica

Professione Italia, costituita la sezione di Chieti del Network di liberi professionisti vicini al Centrodestra

31/10/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Professione Italia, costituita la sezione di Chieti del Network di liberi professionisti vicini al Centrodestra

"Il 'network' di liberi professionisti vicini al centrodestra, fondato dall'avvocato Antonio De Angelis lo scorso anno, che si ispira ai valori della tradizione liberale, popolare, nazionale"

È stata fondata a Chieti la sezione dell'Associazione Professione Italia, un "network" di liberi professionisti vicini al centrodestra, che si ispira ai valori della tradizione liberale, popolare e nazionale. L'obiettivo principale di questa sezione è quello di sostenere la coalizione di governo sia a livello locale che nazionale, mettendo a disposizione delle varie forze politiche dell'area di maggioranza le competenze professionali dei suoi membri.

Ciò rappresenta un elemento innovativo, poiché promuove un'unione "trasversale" di professionisti qualificati provenienti da diverse discipline. L'organismo nazionale è stato fondato il 2 dicembre 2022 e è guidato dall'avvocato Antonio De Angelis, già presidente nazionale dell'Associazione italiana giovani avvocati (Aiga). A capo della sezione di Chieti troviamo Micaela Camiscia come presidente, Alfonso Ucci come Vice Presidente, Federica Rossetti come Segretario, e Gianmario Longo come Tesoriere. Il consiglio di sezione è composto da Antonio Tulliani, Maria Franca D'Agostino e Vincenzo Pisani.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Chieti Professione Italia

Potrebbero interessarti

Nell’assemblea di oggi la candidatura di Paolini è stata ritirata perché è mancato il sostegno di una parte del centrodestra. Il coordinatore cittadino di Forza Italia lancia un messaggio chiaro agli alleati.

Alla Provincia di Chieti viene chiesto il maggiore sacrificio in Abruzzo con un taglio tra il precedente decreto e l’ultimo in tema di “contributo alla finanza pubblica” pari a 672.000 euro

Avviato processo di ricostruzione per il 95% delle opere pubbliche

“La misura, prevista nell’ambito della legge di stabilità regionale 2024, è destinata alle imprese di pesca che operano nel porto-canale di Pescara