Venerdì 24 Maggio 2024

Politica

Nuova Giunta Regionale d'Abruzzo, il commento del neo assessore Tiziana Magnacca

11/04/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Nuova Giunta Regionale d'Abruzzo, il commento del neo assessore Tiziana Magnacca

Una responsabilità che assumo a servizio dell'Intera regione che merita di continuare nella sua crescita garantendo futuro e prosperità ai cittadini abruzzesi

Ringrazio Marco Marsilio per aver tenuto conto dell'importanza della provincia di Chieti e del risultato elettorale per la sua rielezione alla presidenza della Regione Abruzzo. Lo ringrazio per aver ribadito nel corso del suo intervento per l'illustrazione del programma di legislatura,del valore delle deleghe che mi sono state assegnate in una regione dove il settore industriale e manifatturiero contribuisce in maniera corposa al pil regionale. Una responsabilità che assumo a servizio dell'Intera regione che merita di continuare nella sua crescita garantendo futuro e prosperità ai cittadini abruzzesi". A dichiararlo Tiziana Magnacca, neo assessore regionale con delega alle Attività Produttive (Industria, Commercio e Artigianato); Ricerca industriale; Lavoro.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La consigliera di Lanciano in comune: “E’ un fatto che l’orientamento del presidente Marsilio è quello di vendere la società, come è un fatto che il presidente Amoroso abbia cercato di scoraggiare questa scelta."

Dichiarazione dei senatori abruzzese e molisano di Fratelli d’Italia, componenti della commissione Antimafia, Etelwardo Sigismondi e Costanzo Della Porta, nel giorno del 32esimo anniversario dell'attentato terroristico mafioso in cui fu ucciso il giudice Falcone

L'assessore regionale al lavoro sottolinea il costante contatto con le parti datoriali e con i sindacati di categoria per mettere in atto misure utili a gestire questo momento difficile

"La Sangritana è cresciuta moltissimo sotto il primo governo Marsilio e la sfida che dobbiamo cogliere oggi è rafforzare maggiormente un importante asset regionale per non perdere quote di mercato significative, in un contesto che è sempre più competitivo e favorisce grandi aziende.