Venerdì 20 Settembre 2019

Politica

Canile di Lanciano senza fondi da 4 mesi, risponde l'assessore Caporale, senza fatture non potevamo pagare

29/04/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Nei giorni scorsi Adele Saltare, presidente dell'associazione 4 zampe che gestisce da anni il canile di Lanciano e che ha vinto il nuovo bando del comune per continuare ad occuparsi della struttura comunale, aveva postato su fb una richiesta di aiuto alla cittadinanza preoccupata per le sorti dei cani a causa della mancata erogazione dei fondi da parte del comune da 4 mesi. Oggi l'assessore all'ambiente Davide Caporale insieme al dirigente di settore Antonio Iezzi e ad altri componenti del settore, hanno voluto fare chiarezza sulle cause che hanno impedito all'ente di provvedere la pagamento. Tutto la vicenda si è innescata a causa della mancata produzione delle fatture da parte dell'associazione. Entro la settimana si provvederà all'erogazione del sostegno da parte del comune ma quel post di Adele Saltarella non è piaciuto affatto soprattutto al dirigente Antonio Iezzi che in conferenza stampa ha sottolineato di essere stato sempre a disposizione dell'associazione anche nei giorni della compilazione della domanda per partecipare al bando, in questa occasione invece non è stato mai interpellato dall'associazione per ricevere un aiuto nella fatturazione elettronica, aiuto che sarebbe stato offerto senza alcuna riserva. Il dirigente ha anche ribadito la benevolenza sua e del comune e la fiducia sempre riservata all'associazione nonostante risulti inadempiente in alcune richieste previste nel capitolato firmato per la gestione e tuttora disattese. 

L'intervista all'assessore Davide Caporale.
CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri è intervenuto questa mattina nel corso della conferenza stampa organizzata presso il Museo delle genti d'Abruzzo per tracciare un bilancio dei primi 180 giorni di attività della giunta Marsilio

Si è tenuta questa mattina a Pescara una conferenza stampa alla quale hanno partecipato i Consiglieri regionali del Pd Silvio Paolucci e Dino Pepe che hanno tracciato un bilancio dell'attività della giunta Marsilio

La strada che porta al nuovo Piano sociale regionale è stata tracciata questa mattina nel corso della prima assemblea che l'assessore alle Politiche sociali, Piero Fioretti, ha avuto con amministratori, rappresentanti degli ambiti sociali, imprese e parti sociali per illustrare loro la strategia che verrà adottata per redigere lo strumento di programmazione.

"Personale insufficiente e poche prospettive per il futuro per gli ospiti della Casa del Lavoro di Vasto" è questo il commento del Presidente della Commissione Vigilanza di Regione Abruzzo Pietro Smargiassi (M5S)