Marted 25 Giugno 2024

Furti: due minori romeni denunciati da carabinieri Lanciano

21/02/2014 - Redazione AbruzzoinVideo

Due giovani romeni, un 14enne ed una 17enne, sono stati denunciati a piede libero dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lanciano dopo essere stati sorpresi a rubare dei cosmetici all'interno di un negozio della catena "Acqua e Sapone".

Due giovani romeni, un 14enne ed una 17enne, sono stati denunciati a piede libero dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lanciano dopo essere stati sorpresi a rubare dei cosmetici all'interno di un negozio della catena "Acqua e Sapone". L'episodio e' avvenuto ieri pomeriggio. I due ragazzi, dopo essersi impossessati di alcune creme e prodotti per l'igiene personale, hanno tentato di oltrepassare le barriere antitaccheggio del negozio ma sono stati subito bloccati. A sbarrargli la strada hanno trovato il direttore dell'esercizio commerciale e subito dopo i militari dell'Arma sopraggiunti, in breve tempo, a seguito di una richiesta di intervento pervenuta al 112. La merce, del valore di 130 euro circa, e' stata recuperata e restituita. L'intervento dei Carabinieri fa parte di una piu' ampia attivita' di prevenzione che, quotidianamente, viene svolta dalle pattuglie dell'Arma in tutta la provincia di Chieti. Ed e' di ieri anche la denuncia, per ricettazione, di due giovani di Lanciano sorpresi, nel centro abitato di Vasto, a bordo di un ciclomotore risultato rubato due giorni prima. A fermarli durante un posto di controllo alla circolazione stradale sono stati i Carabinieri della Stazione di Vasto. I due giovani, il piu' grande di 22 anni ed il piu' piccolo di 17, erano a bordo di un Piaggio Liberty che, a seguito degli accertamenti effettuati presso la banca dati delle Forze di Polizia, e' risultato intestato ad un 60enne di Atessa che ne aveva denunciato il furto due giorni prima.

CONDIVIDI: