Giovedì 24 Settembre 2020

Economia

Salvatore Rossi per il secondo webinar di rati: “le sfide dell’italia dopo il covid-19: cosa cambia, cosa resta, cosa deve cambiare"

18/05/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Salvatore Rossi per il secondo webinar di rati: “le sfide dell’italia dopo il covid-19: cosa cambia, cosa resta, cosa deve cambiare"

Il Presidente Telecom Italia, già direttore generale Bankitalia, viene intervistato da Marco Di Fonzo (Giornalista Skytg24 – Presidente Associazione Stampa Parlamentare)

Dopo il primo appuntamento con Marco Bentivogli, sul tema del lavoro dopo il Coronavirus, la piccola Associazione R.A.T.I. (Associazione di Abruzzesi per il Talento e la Innovazione) va avanti nella sua azione di sensibilizzazione e di aiuto alla comprensione di quanto va accadendo con il sopraggiungere del “virus assassino” in uno scenario già in profondo e veloce movimento.

Protagonista del secondo webinar, in programma mercoledì 20 maggio alle 18 sui canali social dell’associazione, sarà Salvatore Rossi, Presidente Telecom Italia, già direttore generale Bankitalia, che viene intervistato da Marco Di Fonzo (Giornalista Skytg24 – Presidente Associazione Stampa Parlamentare e socio Rati).

L’accaduto degli ultimi anni, quello che accade in questo periodo e quello che difficilmente riusciamo ad interpretare del futuro, ci restituiscono una situazione molto complessa e problematica, complicata da comprendere da parte della comunità e che richiederebbe una classe dirigente, a partire da quella politica, un po’ più impegnata in una azione di guida saggia, seria e lungimirante. La buona conoscenza e la buona comprensione di quanto ci accade intorno rappresenta una premessa fondamentale ed ineludibile per evitare che la comunità finisca nello sbando. Ciò costituisce un pericolo potenziale anche per la tenuta della democrazia oltreché che per la qualità delle relazioni sociali.

“Ora la nostra Associazione – sottolinea il presidente, Giovanni Di Fonzo - sente che è importante offrire un contributo, magari piccolo, ma qualificato, finalizzato proprio alla comprensione di problematiche molto complesse, talora inedite e sconvolgenti e nello stesso tempo provare a prevedere cosa ci aspetta, cosa fare per cambiare in tempo o per evitare fatti negativi. Con queste premesse, con queste motivazioni, stiamo organizzando una serie di appuntamenti online, virtuali, a distanza, come si usa fare in questa fase di pandemia, con il ricorso a personalità di grande prestigio del mondo accademico, manageriale, dirigenziale, scientifico e giornalistico. In cambio – conclude Di Fonzo - ci accontentiamo della Vostra partecipazione, magari attiva, in quanto il webinar è aperto a contributi e domande”. Il Webinar sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook (RATI - Rete di Abruzzesi per il Talento e l’Innovazione) e sul canale youtube (Associazione Rati Abruzzo).

I link per l’accesso sono: · YouTube: https://www.youtube.com/watchv=_8np_6o8i5o&feature=youtu.be · Facebook: https://www.facebook.com/associazionerati/live/

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Rati

Potrebbero interessarti

Nasce dalla collaborazione tra l'Associazione Commercianti di Ovindoli e Abrex che lanciano insieme il Progetto "Compra Ovindoli"

Giangiulli: Non c'è più tempo da perdere! Dalla politica ci aspettiamo non annunci e slogan, ma misure concrete che favoriscano realmente la ripresa

L'indagine dell' Ente bilaterale terziario e turismo, presieduto da Marisa Tiberio, rileva che durante il lockdown, 36.645 imprese abruzzesi del terziario, su un totale di 68 mila ditte censite, hanno dovuto sospendere l’attività comportando la paralisi del tessuto produttivo in Abruzzo.

Una spesa procapite pari a 58 euro mentre ogni famiglia stanzierà, in media, 135 euro per gli acquisti di merce scontata.