Lunedì 30 Marzo 2020

Economia

Milleproroghe, la rivolta degli Editori

10/08/2018 - Redazione AbruzzoinVideo

Una sessantina di tv locali di dieci regioni italiane sono pronte alla mobilitazione contro la ripartizione dei fondi all'editoria stabilita dal recente DPR 146 inserito nel decreto Milleproroghe.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Oltre al rischio di contagio del virus, spaventa anche il ritorno alla normalità, quando ci saranno stipendi da pagare, bollette da saldare, debiti da sanare e mutui da restituire

Marisa Tiberio: "I piccoli negozi,tanti colibrì in aiuto delle fasce più deboli. Sarebbe bello che ce ne ricordassimo quando tutto sarà finito"

Attenzione puntata sulle piccolissime aziende regionali per le quali l'erogazione della Cassa integrazione in deroga presuppone la sottoscrizione di un accordo regionale in sede di Cicas allargato, cioè nel quale prendono parte anche i rappresentanti delle categoria di pesca, agricoltura e studi professionali che di norma non fanno parte del comitato

Il presidente del Consiglio Regionale rende note le prime linee della proposta di legge per misure economiche volte a fronteggiare l'emergenza coronavirus