Venerdì 07 Agosto 2020

Economia

DRAGAGGIO PESCARA: LA MARINERIA PROTESTA DAVANTI ALL' ASSESSORATO

03/12/2012 - Redazione AbruzzoinVideo

3 dicembre 2012. Marineria di nuovo in piazza a Pescara per manifestare contro il mancato dragaggio del fiume: si e' radunata sotto l'assessorato all'Agricoltura della regione Abruzzo per chiedere all'assessore Mauro Febbo che il fermo biologico venga adottato solo per Pescara. Con la marineria manifestano anche alcuni dipendenti del cementificio di via Raiale di Pescara, in cassa integrazione dal 19 novembre.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

L'indagine dell' Ente bilaterale terziario e turismo, presieduto da Marisa Tiberio, rileva che durante il lockdown, 36.645 imprese abruzzesi del terziario, su un totale di 68 mila ditte censite, hanno dovuto sospendere l’attività comportando la paralisi del tessuto produttivo in Abruzzo.

Una spesa procapite pari a 58 euro mentre ogni famiglia stanzierà, in media, 135 euro per gli acquisti di merce scontata.

La presentazione del Bilancio 2019 è avvenuta in occasione della convention annuale aziendale che si è svolta a Roseto degli Abruzzi e che ha visto la partecipazione, tra gli altri, del Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, del sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale, Umberto D’Annuntiis e l’assessore regionale al Lavoro, Piero Fioretti.

Si è concluso il 24 luglio con la presentazione dei due nuovi locomotori, in contrada Saletti di Paglieta, il “Sangritana Cargo Open day, organizzato da Sangritana Spa.