Marted 03 Ottobre 2023

Ecologia e Ambiente

Nasce la Valle dell'Idrogeno: da Corfinio, prima capitale d'Italia, la risposta abruzzese alla crisi energetica

25/01/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Nasce la Valle dell'Idrogeno: da Corfinio, prima capitale d'Italia, la risposta abruzzese alla crisi energetica

Il Comune di Corfinio (Aq), ha indetto un incontro pubblico presso la sala consiliare del municipio, lunedì 30 gennaio 2023 alle ore 10.30, per la firma dell'accordo con ASI Terzo Settore Abruzzo, relativo al progetto denominato "Distretto Italico".

La stipula tra il Comune e ASI che avverrà nel municipio di Corfinio lunedì 30 gennaio, darà il via libera all'attività di co-progettazione e sensibilizzazione territoriale finalizzata allo sviluppo locale, sociale ed economico dell’area, con l'interesse a coinvolgere attivamente e alla pari, anche i comuni limitrofi.

L’Amministrazione si avvarrà delle competenze di ASI valorizzando la riforma statale che delega il Terzo Settore al lavoro di supporto alle istituzioni pubbliche senza scopo di lucro, operando con finalità sociali, per lo sviluppo ambientale e territoriale. Nascerà quindi nel cuore d’Abruzzo una valle dell’idrogeno, un progetto ambizioso come risposta alla crisi energetica. Le aziende protagoniste sono la ETEX, gruppo con un fatturato 3,5 bilioni, 13,500 dipendenti distribuiti su 140 stabilimenti presenti in 45 nazioni e un impianto per la produzione di lastre di cartongesso a Corfinio e la abruzzese IGE SpA (Infinite Green Energy) che stanno programmando l'investimento sul territorio, per produrre dall'acqua il combustibile verde del futuro, valutando accordi e scegliendo location strategiche predisposte per creare un polo di produzione, utilizzo e distribuzione di idrogeno, per un futuro sostenibile e florido, sulle basi dell’economia circolare. Il progetto della Hydrogen Valley sarà presentato dall'agenzia di sviluppo locale Abrex, incaricata dalle aziende. L'accordo tra Comune e ASI prevede inoltre, la realizzazione di Comunità Energetiche, il recupero e valorizzazione di aree dismesse e la creazione di nuova e stabile occupazione, anche attraverso azioni mirate e tempestive di formazione, lo stimolo alla nascita di nuova impresa di distretto e infine, azioni di marketing territoriale, welfare e turismo. La sottoscrizione prenderà forma alla presenza del Sindaco dott. Romeo Contestabile e del Presidente di ASI Terzo Settore Abruzzo Roberto Pasquali, interverranno i tecnici ASI per la presentazione delle tracce progettuali e saranno invitati gli amministratori dei comuni contigui, gli amministratori regionali e nazionali.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Provincia di L'Aquila

Potrebbero interessarti

Continua la mobilitazione dei cittadini rispetto al progetto di potenziamento della centrale idroelettrica di Pizzone, nel cui merito il Parco ha rappresentato il proprio parere negativo a inizio settembre con una nota trasmessa al Ministero dell'Ambiente e a tutti gli altri soggetti interessati.

E’ questo l’obiettivo del nuovo progetto finanziato dalla Regione Abruzzo e dal MASE. L’evento di presentazione si svolgerà venerdì 29 settembre a Lanciano in Corso Trento e Trieste

Assessore Zappalorto e direttore tecnico Arta, Giusti: “Un passo importante per il monitoraggio ambientale della città”.

La flotta della Rieco, gestore del servizio di igiene urbana di Rocca San Giovanni si rinnova.