Mercoledì 25 Novembre 2020

Cultura

La Regione Abruzzo sostiene L’Aquila Capitale Italiana della Cultura

17/11/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
La Regione Abruzzo sostiene L’Aquila Capitale Italiana della Cultura

L'assessore D'Amario: "Sfida importante per un territorio che in pochi anni ha dovuto affrontare prove particolarmente difficili".

“L’entrata della città dell’Aquila nel novero delle dieci finaliste tra cui verrà selezionata la Capitale italiana della cultura 2022 rappresenta un motivo di grande soddisfazione per l’intero Abruzzo." Lo dichiara l'assesssore regionale alla cultura Daniele D'Amario. "È una sfida importante per un territorio che in pochi anni ha dovuto affrontare prove particolarmente difficili, dal terremoto alla pandemia, e che anche grazie alla cultura sta ricostruendo il suo tessuto sociale ed economico. La Regione è stata e sarà al fianco dell’Aquila in questo cammino, sostenendola nelle modalità più opportune per cercare di conquistare un obiettivo che avrebbe ricadute positive non solo sul capoluogo e le aree interne ma anche per l’intera comunità regionale”. Conclude l'assessore.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

L'Aquila Forza Italia

Potrebbero interessarti

Lunedì 2 novembre sono riprese le lezioni full immersion per la Coorte ATSC per il corso triennale in Scienze della comunicazione per l’azienda ed il commercio e per il corso magistrale in Comunicazione per la gestione delle organizzazioni.

Anche quest’anno il 47° Premio Sulmona 2020, intitolato alla memoria di Gaetano Pallozzi, rispetterà il tradizionale appuntamento con il suo numeroso pubblico, sebbene in date più tarde rispetto al solito e in modalità parzialmente virtuale.

L’iniziativa, che si terrà sabato prossimo 3 ottobre, rientra nel progetto “Star bene sui fiumi della memoria” dell’associazione “Domenico Allegrino “.

Con una sua sceneggiatura scritta in inglese “The cold caress of fear” ha ottenuto una menzione di merito al Newark International Film Festival 2020 rientrando tra le opere selezionate in Finale.