Mercoledì 20 Gennaio 2021

Cronaca

Teramo, blitz Nas in laboratorio pasta all'uovo

30/09/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Teramo, blitz Nas in laboratorio pasta all'uovo

Blitz dei Carabinieri del Nas di Pescara in un laboratorio artigianale per la produzione di pasta all'uovo del Teramano

I militari hanno accertato la presenza di sporcizia, carenze e irregolarità e hanno appurato che era stato abusivamente allestito un deposito. Sono stati quindi disposti l'immediata sospensione delle attività effettuate nel deposito, il sequestro di sei bancali di imballaggi contaminati e la distruzione di due quintali di pasta detenuta in carenti condizioni igieniche. Il responsabile del laboratorio è stato segnalato all'autorità amministrativa per aver attivato un deposito imballaggi e prodotti finiti senza aver effettuato la registrazione presso l'autorità competente e per aver mantenuto il deposito degli alimenti e il laboratorio di produzione della pasta in condizioni igieniche carenti. L'ispezione è stata condotta in collaborazione con il personale del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione della Asl di Teramo.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

All'alba di martedì, i Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Pescara, coadiuvati dai Reparti alla sede di Milano, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Pescara – Dr.ssa Antonella Di Carlo – nei confronti di tre cittadini italiani, membri di un’organizzazione criminale dedita allo spaccio ed al traffico di sostanze stupefacenti e di armi fra la Lombardia e l’Abruzzo.

L’arresto, operato da personale del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni “ABRUZZO” di Pescara e dalla Sezione di Teramo, è stato effettuato all’esito della perquisizione eseguita a carico dell’uomo, su delega della Procura della Repubblica di L’Aquila, durante la quale gli operatori di polizia hanno sequestrato una notevole quantità di dispositivi informatici, tra PC, Tablet e Chiavette USB.

I titolari dei locali hanno ricevuto anche sanzioni amministrative per 400 euro.

Nove i nuovi decessi. Gli attualmente positivi scendono di 336 unità rispetto a ieri.