Domenica 25 Febbraio 2024

Cronaca

Sicurezza nei luoghi di lavoro, 4 denunce in provincia di Chieti da parte dei Carabinieri per violazione norme

04/10/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Sicurezza nei luoghi di lavoro, 4 denunce in provincia di Chieti da parte dei Carabinieri per violazione norme

Controlli massicci nei cantieri del territorio per verificare il rispetto delle regole volte ad scongiurare incidenti e morti bianche

Nel quadro delle iniziative finalizzate al contrasto delle irregolarità inerenti la sicurezza sul luogo di lavoro, il lavoro nero e lo sfruttamento del lavoro, i carabinieri del Comando Provinciale di Chieti, il Gruppo Forestale Carabinieri, unitamente ai militari del Nucleo carabinieri Ispettorato del Lavoro e dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, hanno eseguito due accessi ispettivi in altrettanti cantieri della provincia di Chieti.

A termine degli accertamenti i carabinieri hanno deferito alla competente autorità giudiziaria quattro persone. Si tratta dei legali rappresentanti delle imprese coinvolte, ritenuti responsabili di violazioni penali ed amministrative della normativa inerente alla sicurezza sui luoghi di lavoro disciplinata dal decreto legge 81-2008 e successive modifiche.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Ancora da chiarire le cause della tragedia. Indaga la polizia di Vasto

l Colonnello Caputo ha richiamato l’attenzione delle tirocinanti sull’importanza dei valori dell’impegno, del coraggio, della determinazione, della disciplina e della lealtà che devono ispirare la vita di ogni Ufficiale del Corpo.

Ieri pomeriggio, un 38enne rumeno ha fatto irruzione in un centro di accoglienza brandendo un'ascia, minacciando presenti e un addetto

I fatti risalgono al periodo 2016-2021. Secondo l'accusa, da quando la vittima aveva solo 14 anni.