Domenica 14 Aprile 2024

Cronaca

La Polizia di Chieti arresta 35enne trovato con 720 grammi di hashish

29/03/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
La Polizia di Chieti arresta 35enne trovato con 720 grammi di hashish

Gli agenti della squadra mobile lo hanno fermato per un controllo in auto trovandolo con 20 grammi di hashish, la successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire la quantità più consistente di droga.

La Polizia di Stato di Chieti, nel corso di un servizio antidroga, ha tratto in arresto, in un comune della Provincia, un uomo di 35 anni, italiano, per detenzione ai fini di spaccio di droga.

 

In seguito ad controlli su strada e successiva perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 720 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo hashish, nonché di strumenti per la pesatura e la somma di denaro di 1000 euro.  In particolare, l’uomo, già segnalato in passato per fatti riguardanti gli stupefacenti, è stato notato dagli agenti della Squadra Mobile mentre si trovava nei pressi della propria abitazione di residenza ed era intento ad allontanarsi dal posto a bordo di autovettura. Visto l’atteggiamento sospetto mostrato dal soggetto, gli agenti della Squadra Mobile hanno così deciso di sottoporlo a controllo e perquisizione sul posto rinvenendo sin da subito un involucro di sostanza stupefacente del tipo hashish del peso di 20 gr. circa. Successivamente, la perquisizione è stata estesa anche alla propria abitazione di residenza dove gli agenti hanno rinvenuto  7 “panetti” confezionati sottovuoto del peso ciascuno di circa 100 gr. per un totale di 700 gr. circa, insieme alla somma di 1000 euro e di strumenti per la pesatura dello stupefacente.

Il 35 enne è  stato arrestato in flagranza di reato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e dopo le formalità di rito è stato  condotto presso la propria abitazione come disposto dall’A.G. competente, in attesa del giudizio di convalida dell’arresto.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Pescara Francesco Marino, che ha anche stabilito il divieto assoluto di contatti di qualsiasi genere della docente con la ragazza.

Questa mattina, alle 5:00 circa, una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando Pescara è intervenuta per un incendio di un'auto in Via Caravaggio, numero 299, nel comune di Montesilvano

L'auto sulla quale viaggiavano le vittime ha prima tamponato un veicolo e poi è andata a schiantarsi contro uno spigolo della galleria.

Le autorità dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Giulianova hanno deferito alla Procura della Repubblica di Teramo il proprietario di un terreno situato a Roseto degli Abruzzi, per presunta gestione illecita di rifiuti, realizzazione di una discarica non autorizzata e deposito incontrollato di rifiuti.