Giovedì 14 Novembre 2019

Cronaca

La Guardia di Finanza di Pescara sequestra 400 prodotti contraffatti

04/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
La Guardia di Finanza di Pescara sequestra 400 prodotti contraffatti

Fiamme Gialle rinvengono sugli scaffali di un esercizio commerciale di proprietà di un cittadino cinese numerosi giocattoli e prodotti elettrici non conformi alle vigenti disposizioni di legge cd. “Codice al Consumo”

Nei giorni scorsi militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Pescara, nel corso delle quotidiane attività di controllo economico del territorio - finalizzate a contrastare l’abusivismo commerciale e la vendita di prodotti non sicuri - hanno effettuato un controllo presso un’attività commerciale al centro di Pescara. L’accesso ha consentito alle Fiamme Gialle di rinvenire sugli scaffali dell’esercizio commerciale di proprietà di un cittadino di origine cinese numerosi giocattoli e prodotti elettrici non conformi alle vigenti disposizioni di legge cd. “Codice al Consumo”. L’azione dei finanzieri ha permesso così il sequestro amministrativo di oltre 400 giocattoli destinati a bambini dai 3 agli 8 anni, nonché di quaranta dispositivi elettrici privi degli standard di sicurezza richiesti dalla Legge, dunque non sicuri per l’acquirente. Il titolare dell’esercizio commerciale, per le violazioni commesse, è stato segnalato alla Camera di Commercio. Il dispositivo di contrasto alla vendita di prodotti non conformi e all’abusivismo commerciale posto in essere dal Comando Provinciale di Pescara dimostra ancora una volta l’elevatissima attenzione del Corpo per il contrasto ai fenomeni che minano alla difesa dell’economia legale, a garanzia del tessuto imprenditoriale sano del Paese ed a tutela dei numerosi clienti.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Continua l’attività di monitoraggio della Guardia di Finanza di Ortona nel contrasto di alcuni fenomeni di illegalità diffusi nel settore no-profit per evadere il fisco. Scoperti in un'’attività sportiva, ricavi non dichiarati per oltre 600.000 euro ed Iva per oltre i 100.000 euro.

Alla presenza del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, del Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, del Presidente dell’Unicef Italia Francesco Samengo, verrà presentato oggi, presso La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, l’edizione 2020 del calendario della Polizia di Stato.

Il rogo è avvenuto la scorsa notte e sarebbe di origine dolosa

Ragazza di 34 anni aveva un tasso alcolemico più del doppio rispetto al limite consentito. Il padre ringrazia la Polizia Stradale.