Domenica 08 Dicembre 2019

Cronaca

Incidente stradale a Lanciano in località Marcianese, grave un ingegnere

31/08/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Incidente stradale a Lanciano in località Marcianese, grave un ingegnere

Un ingegnere di Lanciano, Antonio F. 61anni, è rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di oggi, intorno alle 16, nell’intersezione tra via Marcianese e via Follani a Lanciano.

L’uomo era in sella alla sua moto, una Honda 150, quando, per cause ancora in corso di accertamento da parte della Polizia municipale, è andato a schiantarsi contro un furgone Fiorino che proveniva dalla direzione opposta ed alla cui guida vi era un 72enne, R.B. anche lui di Lanciano. Gravoso l’impatto, subito sono parse critiche le condizioni del professionista, che avrebbe battuto la testa violentemente sull’asfalto.

Quando sul posto è giunta un'ambulanza del 118 i sanitari hanno pertanto chiesto l’intervento immediato dell'elicottero del 118, sul quale il centauro è stato caricato e trasferito con codice rosso all’ospedale Santo Spirito a Pescara, dove è ricoverato. Secondo le prime indiscrezioni avrebbe riportato un trauma cranico. Sul posto per ricostruire la dinamica dell’incidente gli agenti della polizia municipale ed una pattuglia della polizia per ripristinare la viabilità.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La scorsa notte, i militari della Compagnia di Vasto, unitamente a quelli della Guardia di Finanza, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati predatori e di quelli contro la persona, hanno tratto in arresto M. P. , 38enne residente a San Salvo, già noto alle Forze dell’Ordine.

10 ordinanze di misura cautelare, 19 indagati e il sequestro di oltre 100 g di cocaina purissima al 96%. Questi sono solo alcuni numeri dell'operazione della Polizia che ha disarticolato un sodalizio criminale dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Questa mattina il personale della Squadra Volante impegnato nel servizio di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati ha rintracciato in via Passolanciano un noto pluripregiudicato D.V.A. 47enne pescarese, autore, lo scorso 20 novembre, di una rapina presso supermercato di via Ravenna.