Venerdì 19 Luglio 2024

Cronaca

IL COMANDANTE GENERALE DEL CORPO DELLE CAPITANERIE DI PORTO VISITA LA DIREZIONE MARITTIMA DI PESCARA

16/01/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
IL COMANDANTE GENERALE DEL CORPO DELLE CAPITANERIE DI PORTO  VISITA LA DIREZIONE MARITTIMA DI PESCARA

Un onore per me tornare a Pescara dove la comunità locale a molto a cuore la Capitaneria e le sue donne e uomini

Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Corpo – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Nicola CARLONE, ha fatto visita al personale della Direzione Marittima dell’Abruzzo, del Molise e delle Isole Tremiti. Accolto dal neo Direttore Marittimo di Pescara Capitano di Vascello Fabrizio Giovannone, il Comandante Generale è tornato in Abruzzo dopo più di vent’anni quando ha prestato servizio presso l’allora Capitaneria di Porto quale giovane Ufficiale del Corpo.

In occasione dell’assemblea con il personale militare e civile della Capitaneria di Porto, alla quale hanno preso parte anche i Titolari degli Uffici Marittimi ricadenti sotto la giurisdizione della Direzione Marittima, ha voluto testimoniare la vicinanza del vertice del Corpo, evidenziando l’importante contributo degli Uffici periferici che ogni giorno sono a stretto contatto con il territorio costiero garantendo quel necessario supporto all’utenza rappresentando la prima interfaccia alla quale gli utenti del mare si rivolgono. Prima di recarsi in visita al Presidente della Regione Abruzzo, Dott. Marco MARSILIO, il Comandante Generale ha voluto poi dedicare un particolare momento ai colleghi che, con lui, hanno condiviso la parentesi abruzzese.

La visita si è conclusa con il tradizionale scambio di Crest e con la firma del Libro d’onore della Direzione Marittima di Pescara, per poi proseguire con gli ulteriori incontri istituzionali con il Prefetto della Provincia di Pescara – Dott. Giancarlo Di Vincenzo e con il sindaco di Pescara - Avv. Carlo MASCI. “E’ un onore per me ritornare a Pescara – afferma il Comandante Generale -una sede cresciuta nel tempo ma piena di attività marittime in cui la comunità locale ha molto a cuore la Capitaneria e le sue donne e uomini”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara Guardia Costiera

Potrebbero interessarti

Anche nell’estate 2024 la Polizia di Stato accompagnerà il viaggio di quanti approfitteranno della bella stagione per visitare le principali località turistiche italiane.

Il tribunale di Pescara ha condannato a dieci anni e quattro mesi di reclusione Nico Fasciani, 25 anni, di Civitaquana (Pescara) al termine del processo con rito abbreviato per il duplice tentato omicidio nei confronti di uno zio, Giancarlo Fasciani (57), e della compagna di quest'ultimo, Paola De Palma (30) feriti gravemente, a colpi di pistola, il 17 maggio 2023.

Nuova udienza questa mattina in Corte d'Assise a Chieti, l'ultima prima della pausa estiva, per il processo per l'agguato sulla Strada Parco a Pescara del primo agosto del 2022 in cui venne ucciso l'architetto Walter Albi e rimase gravemente ferito l'ex calciatore Luca Cavallito.

Una lettera per documentare, anche con grafici e dati precisi, la condizione attuale in merito alla disponibilità della risorsa. E’ una vera e propria emergenza idrica per 49 comuni della provincia di Chieti alle prese con una programmazione di interruzioni della fornitura che non si verificava da anni.