Marted 27 Febbraio 2024

Cronaca

Vasto, sequestrati capi d'abbigliamento e accessori contraffatti

30/08/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Vasto, sequestrati capi d'abbigliamento e accessori contraffatti

La Guardia di Finanza di Chieti ha sequestrato diverse centinaia di capi d'abbigliamento e accessori contraffatti, tutti riportanti i segni distintivi di noti brand della moda nazionale e internazionale.

Il sequestro è stato effettuato dai militari della Compagnia di Vasto durante un controllo economico del territorio. In particolare, i finanzieri hanno notato un soggetto che si allontanava frettolosamente lungo la spiaggia, in corrispondenza di una nota struttura alberghiera.

Insospettiti dal comportamento del fuggiasco, le Fiamme Gialle hanno ispezionato l'area e hanno rinvenuto, occultati nei pressi di una radura, due borsoni di colore nero e cinque buste di colore azzurro. All'interno dei contenitori c'erano calzature, borse, pantaloni e maglie recanti marchi contraffatti.

La merce, sottoposta a sequestro penale, era stata verosimilmente suddivisa per essere consegnata ad altrettanti soggetti che si sarebbero occupati della vendita lungo la zona costiera.

L'attività investigativa è ora rivolta all'identificazione dell'autore del reato e alla ricostruzione della filiera del falso.

Il Comandante Provinciale di Chieti, Colonnello Michele Iadarola, ha evidenziato come il contrasto alla circolazione sul mercato di prodotti contraffatti sia anche uno strumento per salvaguardare il tessuto produttivo italiano.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Vasto Guardia di Finanza

Potrebbero interessarti

Nel corso di un'operazione mirata denominata "Drug Market", i militari del Comando Provinciale di Pescara hanno arrestato un giovane spacciatore trentenne, sequestrando un carico di sostanze stupefacenti stimato in 8.000 euro sul mercato della droga.

È accaduto questa sera, 25 febbraio 2024, intorno alle 21 tra via Vittorio Veneto e corso Bandiera.

Operazione delle volanti nel quartiere di via Raiale porta all'arresto di un 33enne pakistano, colto sul fatto dopo il furto di cavi in rame.

Ancora da chiarire le cause della tragedia. Indaga la polizia di Vasto