Domenica 09 Maggio 2021

Cronaca

Giornata Mondiale Sicurezza sul Lavoro, la Uil commemora i due operai morti a San Pio delle Camere

28/04/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Giornata Mondiale Sicurezza sul Lavoro, la Uil commemora i due operai morti a San Pio delle Camere

Il tema della sicurezza va rimesso al primo posto di agenda di Governo e parti sociali.

“La sicurezza sul lavoro torni al primo posto dell’agenda politica nazionale e locale: chi va a lavorare non deve più perdere la vita”. Così Michele Lombardo, segretario generale Uil Abruzzo, che questa mattina insieme a Luigi Di Donato, segretario Feneal Abruzzo, e l’intera segreteria regionale, ha voluto commemorare i due operai morti a San Pio delle Camere in un cantiere lo scorso mese di marzo.

La corona di fiori all’ingresso del cantiere è stata depositata in occasione della Giornata Mondiale della Sicurezza e della Salute sul Lavoro, che si celebra oggi. “In questa occasione – ha detto Lombardo - abbiamo ritenuto opportuno fare un momento di riflessione proprio qui a San Pio delle Camere dove sono morti due lavoratori in un cantiere edile.

Il tema della sicurezza è fondamentale, e va rimesso al primo posto dell’agenda di governo e delle parti sociali: salvare la vita dei lavoratori e delle lavoratrici è fondamentale. L’Abruzzo, purtroppo, segue il trend nazionale: dal gennaio 2020 ad oggi ci sono stati 26 morti sul lavoro nella nostra regione. Un dato sconcertante, che ci deve spingere a prendere provvedimenti: chi va a lavorare non deve perdere le vita. La nostra campagna “Zero morti sul lavoro” è pensata proprio affinché la sicurezza e la salute tornino al centro di tutto. Solo così – ha concluso il segretario generale Uil Abruzzo – contribuiremo a migliorare la qualità del lavoro”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Provincia di L'Aquila

Potrebbero interessarti

Ritrovato stanotte l’uomo di 47 anni disperso in Calabria, lo hanno ritrovato infreddolito mentre vagava scalzo, dopo aver attraversato una zona fluviale. Importante il supporto del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo, che ha partecipato alle ricerche con il proprio cane molecolare e il suo conduttore partiti ieri per raggiungere Trebisacce, in provincia di Cosenza.

D'Angelo e Verratti: Il Corpo di Polizia locale ha dimostrato grande professionalità nonché azioni dall’alto profilo umano e sociale

La SOA scrive al prefetto e a altri enti: sanzionare questi comportamenti, serve sorveglianza.

il TAR Abruzzo, Sez. L’Aquila, nega la sospensiva richiesta dalla ditta.