Marted 26 Maggio 2020

Cronaca

Ragazza in stato confusionale sulla A14, soccorsa da finanziere

23/09/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Ragazza in stato confusionale sulla A14, soccorsa da finanziere

Camminava in stato confusionale sulla corsia di sorpasso la ragazza che, in autostrada A14, tra Pineto e Città Sant’Angelo (direzione sud) è stata soccorsa e salvata da un finanziere non in servizio, in forza al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pescara.

Una domenica mattina tranquilla come tante altre che invece avrebbe potuto avere un epilogo tragico, sventato dal gesto eroico del finanziere che, notata la ragazza in pericolo, non ha esitato a fermarsi con la sua autovettura e coraggiosamente è riuscito a recuperarla attraversando le corsie con le macchine che sfrecciavano. Gesto che richiede una lucidità e sangue freddo, complicato ancor più dal fatto di essere su di un cavalcavia senza corsia di emergenza e quindi priva di vie di fuga e riparo. Messa in sicurezza la ragazza nella sua vettura, il finanziere si è poi fermato nella prima area di servizio ed ha allertato la Polizia Stradale che si è incaricata delle verifiche sull’accaduto e accompagnato la donna in ospedale ove sono in corso accertamenti sullo stato di salute.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Guardia di Finanza

Potrebbero interessarti

Ieri sera, come anticipato dal Questore MISITI, è stato attuato un dispositivo interforze finalizzato alla verifica del rispetto delle prescrizioni vigenti in materia di contenimento e contrasto del COVID- 19 nei luoghi della movida pescarese.

Soddisfazione di Fsp Polizia: “Non eravamo inopportuni a muoverci per la salute dei colleghi”

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1168, con una diminuzione di 11 unità rispetto a ieri.

I militari del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Pescara, a seguito di missioni di volo e mirata attività di polizia giudiziaria per la tutela del patrimonio ambientale e controllo del territorio, hanno eseguito un intervento nel Comune di Crecchio (CH), individuando un’area con numerosi autoveicoli fuori uso e abbandonati sul terreno vegetale.