Domenica 21 Aprile 2024

Cronaca

Basciano, incidente agricolo, muore travolto da un trattore cingolato un 74enne

15/10/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Basciano, incidente agricolo, muore travolto da un trattore cingolato un 74enne

Il trattore che stava guidando si è improvvisamente ribaltato e l'uomo è rimasto schiacciato sotto un cingolo. A nulla sono valsi i soccorsi.

Tragedia a Basciano dove ieri sera un uomo di 74 anni, Domenico Saputelli, è rimasto vittima di un incidente agricolo mentre era impegnato nella raccolta delle olive in un terreno in pendenza in località San Giovanni.

L'agricoltore era alla guida di un trattore cingolato con rimorchio, quando, per cause ancora in corso di accertamento da parte dei Carabinieri della Stazione di Villa Vomano, il mezzo agricolo si è rovesciato, effettuando un giro completo prima di posizionarsi nuovamente sui cingoli. In seguito al ribaltamento, il conducente è stato sbalzato dal posto di guida ed è rimasto tragicamente schiacciato sotto uno dei cingoli. Immediatamente dopo la segnalazione dell'incidente, una squadra del Comando dei vigili del fuoco di Teramo è stata inviata sul luogo per prestare assistenza. Utilizzando cuscini pneumatici sollevatori e un secondo trattore appositamente portato sul posto, i vigili del fuoco sono riusciti a liberare Domenico Saputelli dalla pericolosa situazione. Purtroppo, il personale sanitario del 118 di Teramo, giunto tempestivamente sul posto, ha potuto solo constatare il decesso dell'uomo. Sul posto per i rilievi i Carabinieri di Villa Vomano.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La Corte d'Assise d'Appello dell'Aquila ha confermato la sentenza di ergastolo per Alessandro Chiarelli, un 31enne di Popoli (Pescara), accusato di aver ucciso con 17 coltellate il suo amico e vicino di casa, Fulvio Declerch, 54 anni, e di aver gettato il suo cadavere nel fiume Pescara.

Nella mattinata odierna il sindaco Diego Ferrara ha firmato una nuova ordinanza di interdizione e a tutela dell’incolumità pubblica, a causa del dissesto idrogeologico. L’atto riguarda il Condominio Bella Dormiente situato in via don Giovanni Minzoni.

Oggi, in Corte d'Assise a Lanciano, Francesco Rotunno, 65 anni, ha testimoniato riguardo al tragico evento che ha portato alla morte della madre, Cesira Bambina Damiani, 88 anni, avvenuto il 12 febbraio 2023 nella loro casa a Casoli (Chieti). Rotunno è accusato di aver strangolato la madre.

Fim, Fiom e Fismic esprimono un giudizio negativo su quanto emerso nel confronto di oggi al ministero a Roma