Domenica 14 Luglio 2024

Cronaca

Avezzano, due arresti per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di stupefacenti

27/09/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Avezzano, due arresti per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di stupefacenti

Due arresti sono stati eseguiti dai carabinieri di Avezzano nella serata di domenica 25 settembre in piazza Matteotti.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, impegnati in un servizio di controllo del territorio, hanno notato un animato alterco tra due uomini. Alla vista dei carabinieri, i due hanno tentato di allontanarsi, ma sono stati bloccati.

 

Il più giovane dei due, un 16enne di origine magrebina, si è dato alla fuga, mentre l'altro, un 36enne, si è opposto all'identificazione minacciando i carabinieri con una bottiglia di vetro.

 

I carabinieri sono riusciti a bloccare e ammanettare entrambi gli uomini. Durante la perquisizione personale, il 16enne è stato trovato in possesso di circa 45 grammi di hashish.

 

Per entrambi i fermati è scattato l'arresto: il 36enne per resistenza a pubblico ufficiale, il 16enne per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

 

Il 36enne è stato trasferito al carcere di Avezzano, mentre il 16enne è stato accompagnato al centro di prima accoglienza della giustizia minorile aquilana.

 

Le indagini sono in corso per stabilire la provenienza della droga e le eventuali responsabilità di altri soggetti.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Avezzano Carabinieri

Potrebbero interessarti

L’uomo è stato anche denunciato per evasione dagli arresti domiciliari

Le sorgenti quasi a secco, a cominciare da quella Del Verde la più importante, continuano a imporre alla Sasi chiusure programmate che coinvolgono un numero sempre maggiore di Comuni della provincia di Chieti.

Ieri pomeriggio, personale della Squadra Mobile, ha tratto in arresto, due fratelli trovati in possesso di 10 kg di hashish suddivisi in ben 95 panetti.

Operazione antidroga della Squadra Mobile smantella un canale di rifornimento tra Roma e Pizzoli