Marted 05 Luglio 2022

Attualità

Vasto: grande festa per i 108 anni di Maria Bottari, la nonnina più anziana della città

25/02/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Vasto: grande festa  per i 108 anni di Maria Bottari, la nonnina più anziana della città

Vasto città della longevità, sono 19 a festeggiare i compleanni a tre cifre

Grande festa oggi per Maria Bottari che spegne 108 candeline. Nata a Vasto il 25 febbraio 1912, nonna Maria in compagnia di parenti e amici ha festeggiato l’ambizioso traguardo presso la Residenza Maristella a Vasto Marina.

Gli assessori Anna Bosco e Carlo Della Penna hanno consegnato a nome dell’Amministrazione comunale una targa ed un mazzo di fiori. Il sindaco di Vasto, Francesco Menna impegnato a Roma ha inviato alla ultracentenaria un videomessaggio per condividere questo grande evento. Maria Bottari è una donna solare, forte che si è sempre prodigata con generosità per gli altri. La nonnina è la più anziana in città, a farle compagnia ci sono 18 anziani tra centenari e ultracentenari. Tra loro la gran parte sono donne, ma ci sono anche 3 uomini, 2 dei quali hanno già festeggiato103 anni. “Vasto località del benessere come testimonia il riconoscimento ottenuto recentemente dal Ministero dei beni culturali e del turismo. Una città, la nostra - ha detto il sindaco Francesco Menna - dove si susseguono i compleanni a tre cifre dei cittadini e la longevità è aumentata probabilmente anche grazie alla vita di relazione, alla tradizione culinaria vastese, e alle condizioni ambientali che consentono di invecchiare bene.”

 

 

 

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Vasto

Potrebbero interessarti

Il segretario Di Giuseppantonio: Il confronto tra Regione, Ersi, società di gestione e comuni risulta necessario per individuare soluzioni certe e capaci di individuare finanziamenti.

Un incontro organizzato dal Settore Servizi alla Persona del Comune di Lanciano e dall'Ordine degli avvocati di Lanciano. L'assessore Cinzia Amoroso: il primo di un serie di incontri per creare una rete istituzionale che sia vicina alle persone con fragilità

L'iniziativa coinvolge 80 detenuti con una dotazione finanziaria di 165 mila euro,

La comprovata architettura di 11° generazione consente un'affidabilità maggiore del 50% rispetto ai prodotti concorrenti