Lunedì 06 Febbraio 2023

Attualità

Pescara, 18 milioni di euro per il progetto di riqualificazione urbana e insediamento del Centro di ricerca per le attività marine

22/01/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Pescara, 18 milioni di euro per il progetto di riqualificazione urbana e insediamento del Centro di ricerca per le attività marine

Un'infrastruttura che cambierà il volto della città e dell’area del lungomare sud, grazie all'attivazione di sistemi di innovazione 5.0

La città di Pescara è pronta ad accogliere un nuovo progetto di riqualificazione urbana che cambierà per sempre il volto del lungomare sud. Il direttore dell'Agenzia per la Coesione Territoriale, Paolo Esposito, ha infatti firmato l'atto di concessione del contributo di 18 milioni di euro per il Progetto di riqualificazione urbana, nell'area ex Cofa sul lungomare sud di Pescara, per l’insediamento del Centro di ricerca per le attività marine.

Il progetto prevede la costruzione di un centro di ricerca su un'area di 32mila metri quadrati, che comprenderà spazi urbani, piazze, una sala conferenze, un parco, laboratori e un polo congressuale. Questa infrastruttura, che sarà situata a pochi passi dal porto turistico, rappresenterà un'opportunità unica per la città di Pescara, poiché rappresenterà una moderna realtà europea, capace di attrarre investimenti e talenti.

Il sindaco di Pescara, Carlo Masci, ha espresso la sua grande soddisfazione per questo progetto, definendolo "un giorno storico per Pescara" e sottolineando come esso rappresenterà un'occasione unica per la città di Pescara di guardare al futuro con speranza e ottimismo. "Ringrazio il presidente Marsilio e tutti gli altri partner che hanno creduto in questo progetto fin dall'inizio e si sono impegnati per realizzarlo", ha dichiarato Masci.


Il centro di ricerca, che sarà aperto alle imprese, in particolare alle start-up, sarà unico in Italia e sarà collegato al mare in senso didattico e fisico, con ampie zone verdi, paesaggio dunale, area di scambio e condivisione, strutture all'avanguardia e auditorium, il tutto eco-sostenibile.

Il progetto rappresenterà un'opportunità unica per Pescara di diventare un centro nevralgico dell'ecosistema dell'Abruzzo costiero, attirando investimenti, turisti e talenti. Con questo progetto, Pescara dimostrerà di essere una città moderna, aperta al futuro e pronta ad accogliere nuove opportunità.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara

Potrebbero interessarti

Presentazione delle domande esclusivamente in via telematica

Auge ha sede a Dubai ma è fondata e diretta dall’ italiana Monica Perna che propone un modello vincente di lavoro a distanza

Menna e Della Penna "Ora lo stadio Aragona garantirà maggiore sicurezza e favorirà il rilancio in termini di offerta di servizi per lo sport per l’intera comunità locale".

Sarà l’ex scuola superiore Guglielmo Reiss Romoli, situata a L’Aquila in via Giovanni Falcone, a ospitare l’Ecosistema di Innovazione, digitalizzazione e sostenibilità per l’economia diffusa in Italia Centrale Vitality, uno degli 11 ecosistemi di innovazione nazionali finanziati con i fondi del PNRR.