Marted 23 Luglio 2024

Attualità

Opere idriche, siglati i protocolli d’intesa sui “Progetti bandiera” di Abruzzo e Calabria per un valore rispettivamente di 27 milioni di euro e 30 milioni di euro

19/10/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Opere idriche, siglati i protocolli d’intesa sui “Progetti bandiera” di Abruzzo e Calabria per un valore rispettivamente di 27 milioni di euro e 30 milioni di euro

I protocolli, che attuano il Pnrr, sono stati firmati dal Governo e dalle due regioni interessate. Lo annuncia il MIMS

Siglati tra il Governo e le Regioni Abruzzo e Calabria due protocolli d'intesa, in attuazione del PNRR, volti alla realizzazione dei progetti bandiera per il potenziamento di infrastrutture idriche regionali. Si tratta di interventi infrastrutturali proposti dalle singole regioni e individuati per il loro particolare valore strategico, coerentemente con gli obiettivi e con le missioni del PNRR, in particolare con quelli della linea d'investimento M2C4-I4.1 “Investimenti in infrastrutture idriche primarie per la sicurezza dell’approvvigionamento idrico”.

 

 

Il protocollo siglato con la regione Abruzzo ha ad oggetto il lotto 1 del Progetto bandiera “Potenziamento di infrastrutture idriche regionali, volto all’ampliamento dell’impianto di potabilizzazione esistente sito in Montorio al Vomano (TE) e alla realizzazione di una condotta adduttrice per l'approvvigionamento idrico del sub-ambito pescarese”. Finanziato per un importo pari a 27 milioni di euro, il progetto bandiera dell'Abruzzo ha l'obiettivo di potenziare le infrastrutture acquedottistiche regionali al fine di rendere più efficienti e resilienti le infrastrutture idriche primarie e assicurare l’approvvigionamento idrico potabile all’intero territorio regionale superando le significative situazioni di emergenza nel settore.

Il protocollo siglato con la regione Calabria ha ad oggetto il Progetto bandiera “Completamento dello schema idrico del torrente Menta”, volto al completamento dello schema ai fini dello sfruttamento idroelettrico e idropotabile della risorsa ed altri interventi complementari funzionali all’ottimizzazione dell’opera. Finanziato per un importo pari a 30 milioni di euro, il progetto ha la finalità di ultimare compiutamente lo schema idrico a valle dell’invaso del Menta, attualmente sfruttato solo a fini idropotabili.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La riunione del Tavolo Operativo convocata dopo lo stato d'allerta lanciato ieri mattina dal Consorzio di Bonifica Sud sulla reale consistenza delle riserve idrauliche della diga di Chiauci con un'autonomia di poche settimane.

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha firmato oggi un’ordinanza per garantire misure di sicurezza ai lavoratori che operano all’aperto, in condizioni di esposizione prolungata al sole, nel settore agricolo e florovivaistico.

I dati della regione Abruzzo su Assegno di Inclusione e Supporto Formazione Lavoro forniti dal Direttore regionale INPS Abruzzo Luciano Busacca

Il dottore commercialista teramano Christian Graziani è stato eletto nel Consiglio di Amministrazione della Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Dottori Commercialisti (www.cnpadc.it), in carica dal 2024 al 2028.