Marted 16 Luglio 2024

Attualità

ITS ACADEMY DI LANCIANO: partono le iscrizioni ai nuovi corsi per il biennio 2024/26, rilancia anche a Chieti, Teramo ed Avezzano (Aq)

08/07/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
ITS ACADEMY DI LANCIANO: partono le iscrizioni ai nuovi corsi per il biennio 2024/26, rilancia anche a Chieti, Teramo ed Avezzano (Aq)

L’ITS Academy di Lanciano (Ch), centro di eccellenza per l’alta formazione in meccatronica e informatica, ha aperto le iscrizioni ai nuovi corsi che partiranno a novembre 2024 confermando, oltre Lanciano, le sedi operative di Chieti, per la digital academy, e Teramo ed Avezzano (Aq) per l’automazione e la meccatronica.

Ad approvare i nuovi bandi di iscrizione l’Assemblea dei soci della Fondazione svoltasi nella sede di Lanciano, presso il Palazzo degli Studi, e che annovera 13 partner tra scuole, università, enti locali, CCIAA, enti di formazione e aziende comprese nel Polo Automotive.

Saranno ben sei i corsi che verranno attivati, per un totale di 150 nuovi allievi, quattro dedicati alla meccatronica, robotica e processi industriali avanzati, realizzati, con le più importanti aziende manifatturiere e automotive della regione, e due dedicati all’informatica, Servizi digitali avanzati e Cyber Security, realizzati in collaborazione con Confindustria e Leonardo SpA.

“E’ una grande soddisfazione vedere che tutti i corsi erogati sono risultati nella fascia di “eccellenza” nel monitoraggio annuale del Ministero – afferma Giuseppe Ranalli Presidente della Fondazione ITS e Amministratore di Tecnomatic SPA -  vuol dire che il mix di formazione in aula e formazione on-the job in azienda funziona e dà i suoi frutti; il sistema produttivo abruzzese apprezza il lavoro fatto dall’ITS e richiede costantemente giovani tecnici ben preparati, confermando la capacità dell’ITS di rispondere ad una reale richiesta aziendale e contribuendo a garantire non solo occupazione, ma buoni posti di lavoro per le giovani generazioni. La vera sfida – aggiunge – è spingere sull’orientamento rivolto alle famiglie e ai docenti delle scuole per far conoscere le numerose e ottime opportunità di crescita e di lavoro offerte dall’ITS.”

I corsi saranno tutti di 1.800 ore1.000 ore in aula, anche con attività laboratoriali, e 800 di project-work/tirocinio in azienda, rispettando la formazione duale che prevede formazione teorico-pratica in classe e formazione sul campo in azienda. Saranno tante anche le attività laboratoriali, riguarderanno intelligenza artificiale, robotica e automazione, anche in collaborazione con grandi player tecnologici internazionali come Mitsubishi Electric e Siemens, grande rilievo anche alla sicurezza sul lavoro, al project management con ISIPM, partecipazioni a challenge e contest di livello nazionale solo per citarne alcune, e poi visite di studio direttamente in azienda per toccare con mano fin dall’inizio il mondo del lavoro. 

Sono oltre 200 le aziende che collaborano con l’ITS Academy, mettendo a disposizione il loro personale tecnico altamente specializzato per la formazione degli allievi durante i corsi e poi disponibili ad ospitarli per i project work, per la formazione on-the job. Questo consente ai ragazzi di entrare nel mondo del lavoro dalla porta principale e all’ITS Academy di Lanciano di avere un indice di occupazione pari al 95% dopo un solo anno dal Diploma.

“Se consideriamo che siamo partiti nel 2011 con un solo percorso con circa venti studenti nell’unica sede di Lanciano (Ch) e che oggi arriviamo a formare 150 allievi all’anno, con sei percorsi diversificando tra meccatronica e informatica con quattro sedi operative sparse su tutto il territorio regionale, vuol dire che rispondiamo ad una esigenza reale del sistema produttivo – afferma Antonio Maffei Direttore – inoltre siamo molto soddisfatti perché anche quest’anno abbiamo intercettato le maggiori realtà produttive della regione che collaborano attivamente con l’ITS e che ci chiedono tecnici smart , non solo in Val di Sangro, con il Polo Automotive, ma tutto il comparto manifatturiero anche nel teramano e nella Marsica, in collaborazione con le confindustrie locali; per il digitale, continua la partnership con il Centro di Eccellenza per la Cyber Security di Leonardo operante a Chieti, che, dopo il successo della prima edizione del corso, che ha visto il 70% dei partecipanti essere confermato con contratto a tempo indeterminato, ha voluto rinsaldare la collaborazione con un nuovo percorso.”

“L’obiettivo è quello di continuare a crescere – chiosa Maffei – per proseguire il contrasto a quel disallineamento di competenze tra formazione e lavoro e sostenere il sistema produttivo, vero tesoro di questa regione, nelle nuove sfide delle transizioni epocali che si trova ad affrontare”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano

Potrebbero interessarti

La Polizia di Stato rilancia “Questo non è amore”, la campagna permanente di comunicazione contro la violenza di genere, attraverso uno spot televisivo e sui canali social.

Durante la serata sono stati conferiti due prestigiosi Paul Harris Fellow a Flavia Antonacci e Barbara Rosati per il loro impegno sociale.

L'Olio Extravergine d'Oliva abruzzese si appresta a ricevere un prestigioso riconoscimento di Indicazione Geografica Protetta (IGP), soddisfazione di Cia Abruzzo.

L’iniziativa intende favorire l’incrocio domanda/offerta con il coinvolgimento diretto delle aziende interessate alla ricerca di personale.