Mercoledì 23 Giugno 2021

Attualità

Interventi di messa in sicurezza dei marciapiedi di viale San Giovanni in Venere a Fossacesia

14/01/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Interventi di messa in sicurezza dei marciapiedi di viale San Giovanni in Venere a Fossacesia

Obiettivo garantire la sicurezza dei pedoni.

Ridurre al minimo il pericolo di cadute o infortuni per quanti percorrono i marciapiedi di Viale San Giovanni in Venere. E’ questo l'obiettivo che si è prefisso il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, che, insieme all’Assessore ai Lavori Pubblici Danilo Petragnani, sta seguendo personalmente i lavori che sono in fase di esecuzione in questi giorni lungo la strada alberata che porta nell'area monumentale dell'Abbazia di San Giovanni in Venere. I lavori, svolti da apposito personale in servizio al Comune, riguardano la rimozione delle mattonelle che in molti tratti, a causa dell’espandersi delle radici dei pini e cipressi che costeggiano il viale, si sono sollevati, rendendo praticamente difficoltoso il transito dei pedoni. Con questo intervento si potrà camminare sul massetto. 

"Il nostro compito è quello di tenere al primo posto la sicurezza delle persone, nonostante le difficoltà economiche dei comuni – precisa il Sindaco Di Giuseppantonio -. San Giovanni in Venere è stata e continuerà ad essere visitata da fedeli e turisti, e da molti è scelta per la suggestiva bellezza dei luoghi come cornice perfetta per la celebrazione dei matrimoni. Dovevamo quindi intervenire per rendere più agevoli e sicuri i 1.600 metri di marciapiedi che collegano il centro della città con l'area monumentale di San Giovanni in Venere.

 

 

Nelle prossime settimane – annuncia il Sindaco Di Giuseppantonio – la ditta incaricata dalla Provincia avvierà le potature ed i lavori di estrazione degli alberi cadenti lungo il viale, che sulla base di una serie di indagini svolte nel febbraio dello scorso anno da un esperto hanno mostrato segni, sintomi o gravi difetti tali da far ritenere esaurito il fattore di sicurezza naturale e pertanto, costituendo pericolo, vanno abbattuti”. Il Sindaco Di Giuseppantonio si augura infine che la Regione Abruzzo finanzi gli interventi promessi per i lavori da eseguire sull'area d’ingresso all'Abbazia, che riguardano anche i marciapiedi. Fortunatamente abbiamo ricevuto dallo Stato, grazie ad una graduatoria relativa ad un bando a cui il nostro comune ha partecipato, un contributo di 140.000 € per la progettazione di tutti i lavori.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Rossella Piccirilli, Governatore del distretto Rotary 2090: 12% degli studenti di età compresa fra i 6 e i 17 anni non possiede un PC, la nostra organizzazione ha deciso di offrire un aiuto concreto.

Stamane la cerimonia di avvicendamento presso la Caserma Infelisi.

Obiettivo dare sollievo al personale sanitario e volontario che opera all'interno della struttura ogni giorno e ai cittadini che accedono per la vaccinazione.

Permetterà di predisporre importanti azioni di contrasto alle infiltrazioni della criminalità nel tessuto economico provinciale