Giovedì 16 Luglio 2020

Attualità

Interessa anche l'Abruzzo Il progetto di formazione digitale creato da Tim

30/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Interessa anche l'Abruzzo Il progetto di formazione digitale creato da Tim

In Abruzzo il progetto, denominato "Operazione Risorgimento Digitale", toccherà Teramo, Avezzano (L'Aquila), Città Sant'Angelo (Pescara) e Lanciano (Chieti).

Insegnare Internet e le nuove tecnologie a un milione di persone, dare impulso al processo di digitalizzazione del Paese, favorendo l'adozione delle nuove tecnologie da parte di un sempre più ampio bacino di cittadini. Con questo ambizioso obiettivo TIM dà il via a "Operazione Risorgimento Digitale", il  grande progetto di educazione digitale per l'Italia che raggiungerà appunto 1 milione di persone attraverso corsi di formazione diffusi in tutte le 107 province italiane. In Abruzzo il progetto toccherà Teramo, Avezzano (L'Aquila), Città Sant'Angelo (Pescara) e Lanciano (Chieti). In ogni tappa saranno svolti corsi di formazione digitale della durata di tre settimane. In particolare, una "scuola mobile" sosterà nelle principali piazze dei comuni coinvolti, informando e coinvolgendo i cittadini e le imprese locali attraverso specifiche azioni formative. Coinvolti oltre 400 formatori che svilupperanno un programma di 20 mila ore di lezione in tutte le 107 province italiane. Obiettivo: insegnare Internet e le nuove tecnologie a un milione di persone.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Teramo Lanciano

Potrebbero interessarti

Il progetto da 32 milioni di euro prevede nel primo step la realizzazione di 4 vasche di prima pioggia.

Si potenziano e migliorano cosi i servizi di raccolta differenziata e di smaltimento dei rifiuti nella splendida località meta di tanti turisti.

Venticinque “occhi”, che registrano, 24 ore su 24, ciò che avviene in città.

Il Ministero dell’Interno ha riconosciuto, al Comune di Chieti per questo progetto un contributo di 29.650,34 euro.