Venerdì 27 Novembre 2020

Attualità

Il Comune di Rocca San Giovanni si dota di una nuova spazzatrice dedicata esclusivamente alla pulizia dei vicoli del centro storico

13/05/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Il Comune di Rocca San Giovanni si dota di una nuova spazzatrice dedicata esclusivamente alla pulizia dei vicoli del centro storico

E' un mezzo elettrico quindi non inquinante, dotato di accessori per la pulizia approfondita ed una apposita spazzola per eliminare il guano degli uccelli

È stata consegnata stamane al Comune di Rocca San Giovanni (Ch) la nuova spazzatrice dedicata esclusivamente alla pulizia dei vicoli del centro storico del borgo del Chietino. A supervisionare il collaudo del nuovo macchinario, oltre al Sindaco Giovanni di Rito, il Vice sindaco Giovanni D’Angelo e il tecnico Comunale Federica Berardi, erano presenti per Rieco S.p.A. il Presidente Alberto Berardocco e il Direttore Tecnico Angelo di Campli. La spazzatrice è elettrica, quindi a inquinamento zero ed è progettata appositamente per lavorare nei vicoli e nelle viuzze dei centri storici. Infatti il macchinario è dotato anche di un’apposita spazzola metallica per rimuovere il guano di volatili o erbacce dai bordi di marciapiedi ed abitazioni, di un tubo per l’aspirazione e un’apposita lancia per l’igienizzazione delle caditoie. “Il macchinario ha dato prova di poter garantire una adeguata pulizia dei vicoli tramite lo spazzamento e l’igienizzazione, nonché di eliminare l’annoso problema del guano dei volatili.-dice il sindaco Giovanni Di Rito - Ovviamente tutto ciò non sarà sufficiente senza la collaborazione dei cittadini che devono cercare d’impedire la nidificazione degli uccelli nelle soffitte o nelle pareti con cavità, utilizzando reti di protezione e dissuasori. Il mio auspicio - conclude Di Rito - è che questi sforzi messi in campo dalla nostra Amministrazione e dal gestore del servizio di igiene urbana Rieco S.p.A., siano apprezzati e soprattutto utili all’immagine e al decoro del nostro borgo, che nonostante il periodo di difficoltà legato all’emergenza COVID-19, tornerà a essere ammirato dai numerosi turisti che ogni anno transitano nel nostro Comune”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Provincia di Chieti

Potrebbero interessarti

Dopo l'incontro al comune di Vasto interviene l'associazione ambientalista: Non siamo contrari alle attività enogastronomiche sui trabocchi ma devono essere svolte trovando il giusto equilibrio con le norme di tutela dell’ecosistema costiero e marino.

Il sito del comune diventa porta virtuale di accesso a Palazzo di Città.

Olivastri:“In questo difficile momento storico dobbiamo rafforzare le sinergie”

Rispoli: "Manutenzioni e ipotesi per utilizzarlo di più e meglio.Sposteremo una fermata dei bus e faremo la manutenzione mancata in questi anni”.