Domenica 19 Settembre 2021

Turismo e Natura

Trenitalia, aumentano in Abruzzo passeggeri diretti su Costa dei Trabocchi e Costa Teramana

26/08/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Trenitalia, aumentano in Abruzzo passeggeri diretti su Costa dei Trabocchi e Costa Teramana

In Abruzzo oltre tremila passeggeri sui treni per il mare. Centrato l'obiettivo di Trenitalia di puntare sul turismo di prossimità.

Sono quasi 320 mila i viaggiatori che finora hanno scelto il treno per raggiungere le coste abruzzesi premiando l’impegno di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) a sostegno del turismo di prossimità. Un primo bilancio positivo per i treni estivi diretti verso le coste dell’Abruzzo.

Registrati finora incrementi del 16% delle presenze sui treni regionali diretti verso le località balneari della Costa Teramana, da Silvi a Pineo, da Roseto a Giulianova, fino a Tortoreto ed Alba Adriatica. Aumentano del 18% anche i viaggiatori del Trabocchi Line che possono raggiungere comodamente in modo sostenibile Ortona, S.Vito, Fossacesia, Casalbordino, Porto di Vasto e Vasto.

 

Grande successo, infine, per la combinazione di treno+bici, che offre nei giorni feriali oltre 600 postazioni per le biciclette, che vengono occupate in larga parte. Una disponibilità garantita dall’entrata in servizio di due nuovi treni Pop – recentemente consegnati in Abruzzo - e dall’adeguamento della flotta dei treni Minuetto.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo

Potrebbero interessarti

Continua nello scalo Pescarese l'incremento dei transiti, in estate sono stati oltre 350mila.

I sindaci di Ortona, San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Torino di Sangro e Vasto, ribadiscono la volontà di procedere all'acquisto prima della scadenza del comodato d'uso gratuito.

Dopo la sua costruzione, avvenuta un anno fa, si erano registrate molte reazioni negative, pervenute anche al di là dei confini regionali, prima fra tutte quella del sindaco Enrico Di Giuseppantonio.

Gratuito l’accesso delle bici a bordo dei treni regionali