Sabato 23 Ottobre 2021

Turismo e Natura

Aeroporto d'Abruzzo, Saga: a luglio 63mila passeggeri, quasi raddoppiato rispetto a Giugno

12/08/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Aeroporto d'Abruzzo, Saga: a luglio 63mila passeggeri, quasi raddoppiato rispetto a Giugno

62.652 sono passeggeri che si sono mossi su voli commerciali

Si è chiuso con il segno più il mese di luglio per l'Aeroporto d'Abruzzo. Nonostante la contrazione generale a livello globale del trasporto aereo, lo scalo pescarese ha registrato una movimentazione di 62.900 passeggeri. Quasi il doppio di quelli di giugno che ammontavano a 32.778. Del totale, 62.652 sono passeggeri che si sono mossi su voli commerciali: 33.608 su collegamenti nazionali e 29.044 su quelli internazionali, per la stragrande maggioranza in Unione Europea. Complessivamente i voli sono stati 578 tra commerciali, privati e cargo. Lo rende noto la Saga, società di gestione dello scalo. Nella stagione Summer 2021, per quanto riguarda i voli di linea, sono 20 le città direttamente collegate, di cui undici sono internazionali (otto i Paesi) e nove nazionali. Quattro le compagnie operanti sullo scalo.

"Nonostante i numeri siano evidentemente viziati dalla pandemia e l'impatto sui flussi turistici del monitoraggio attraverso i tamponi per i passeggeri di alcuni voli internazionali - commenta il presidente della Saga, Vittorio Catone - i dati di luglio sono molto incoraggianti per il futuro e siamo particolarmente soddisfatti. Abbiamo registrato un notevole aumento di passeggeri rispetto ai numeri che hanno caratterizzato lo scorso anno. È stata impostata un'ottima stagione Summer, ma siamo già al lavoro per la winter, con l'obiettivo di connettere sempre di più l'Abruzzo al resto del mondo, fornendo voli e opportunità per potenziare l'incoming e quindi attirare passeggeri e turisti sul nostro territorio".

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara

Potrebbero interessarti

Obiettivo permettere ai centri dell'interno di collegarsi con la Via Verde per creare un circuito culturale e turistico di grande interesse.

Aumentati i passeggeri sui convogli diretti verso le località della Costa Teramana (+14%) e confermato il trend positivo sulla Costa dei Trabocchi (+13%) Numeri in crescita anche per la scelta treno+bici

Segnati circa 250 chilometri di percorsi ciclabili in provincia di Chieti

Il sindaco Di Giuseppantonio traccia un bilancio ancor prima dei dati ufficiali e spiega i punti di forza che hanno permesso a Fossacesia di attrarre così tanti turisti ma focalizza anche su alcune lacune su cui intervenire.