Lunedì 06 Febbraio 2023

Sport

Stadio del Rugby Avezzano, in arrivo 200mila euro per la riqualificazione

12/01/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Stadio del Rugby Avezzano, in arrivo 200mila euro per la riqualificazione

Lo annuncia il consigliere regionale del M5S Fedele: grazie a un mio emendamento anche la regione Abruzzo farà la sua parte nella realizzazione di un centro sportivo all'avanguardia

“Grazie al nostro intervento lo stadio Trombetta diventerà un impianto all’avanguardia per tutto il movimento rugbistico del centro Italia. Con i contributi previsti all’interno di un mio emendamento, inserito nella legge di bilancio della Regione Abruzzo, sarà possibile effettuare importanti lavori di riqualificazione su una struttura pubblica che rappresenta un luogo di incontro e crescita umana e sportiva, dove si formano non solo atleti ma anche, e soprattutto, persone”.

Queste le parole del Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Giorgio Fedele, che commenta l’approvazione del suo emendamento con il quale ha destinato 200mila euro utili a finanziare il restyling e potenziamento del complesso sportivo avezzanese. “Ho sempre creduto nello sport e nella sua essenziale funzione sociale, sia come momento di crescita sia perché veicolo di alcuni tra i più nobili valori. Lo stadio del rugby di Avezzano è un bene pubblico al servizio di cittadini di ogni età e di ogni provenienza geografica, capace di aggregare gli appassionati e i fruitori di uno tra i movimenti sportivi italiani più floridi degli anni Duemila".

"Ho chiesto e ottenuto che la Regione Abruzzo facesse la sua parte sostenendo i lavori di riammodernamento attesi da tanti, troppi, anni. È da sottolineare – aggiunge Fedele - come oggi lo stadio ospiti una brillante realtà del mondo della palla ovale tricolore, in grado di attestarsi come punto di riferimento per tutta la Marsica e l’Abruzzo. Consentire lo svolgimento di allenamenti e partite in un impianto funzionale e moderno significa anche sostenere una squadra che milita ai vertici del campionato nazionale di seria A con risultati che stanno portando il nome di Avezzano ben oltre i confini regionali, donando lustro all’intero movimento rugbistico abruzzese, da sempre fucina di talenti”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Tra le novità introdotte per esaltare la spettacolarità della corsa è l’aggiunta di una fascia di partenza dedicata a sole atlete donne (iscrizione gratuita) con almeno 15 partenti.

Una grande festa dello sport quella che è andata in scena sabato 14 gennaio, alla Sala Polifunzionale della Provincia di Teramo.

Terminata la pausa natalizia, ripartono i campionati di calcio regionali e provinciali. Oltre alle società calcistiche, anche gli arbitri abruzzesi sono pronti a tornare in campo e lo fanno testando la propria preparazione atletica e tecnica.

Sono un’ottantina le società (circa 1.600 gli atleti praticanti) regolarmente affiliate agli organismi sportivi riconosciuti dal Comitato Italiano Paralimpico.