Venerdì 23 Febbraio 2024

Sport

Pugilato, il neo campione italiano, l'abruzzese Luca Iavoli ricevuto da Marsilio

12/03/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Pugilato, il neo campione italiano, l'abruzzese Luca Iavoli ricevuto da Marsilio

Il Campione, accompagnato dal suo maestro e mentore, Simone Di Marco, ha ricevuto i complimenti del presidente d'Abruzzo: "Non possiamo che essere orgogliosi di lui"

Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, questo pomeriggio, a Pescara, in Regione, ha incontrato il 20enne pugile, Luca Iovoli, originario di Tocco da Casauria, neo campione italiano nella categoria degli 81 kg (supermedi) dilettanti, con il quale si è complimentato per la splendida conquista del titolo tricolore avvenuta sul ring di Avellino, lo scorso 31 gennaio. Un successo che proietta l’atleta dei Carabinieri, in procinto di entrare nel glorioso Gruppo sportivo dell’Arma, ai vertici del movimento con la prospettiva concreta di aspirare alla partecipazione ai Giochi Olimpici del 2024 in Francia anche il prossimo appuntamento di rilievo saranno gli europei del 2022. “Sono lieto che l’Abruzzo, grazie all’impresa di Luca Iovoli – ha commentato il presidente Marsilio – sia potuto salire sul gradino più alto del podio in uno sport dove, peraltro, può vantare una tradizione ragguardevole.

Per ottenere questo magnifico risultato – ha proseguito – Luca ha fatto enormi sacrifici. Infatti, non deve essere stato semplice potersi allenare con continuità da un capo all’altro dell’Italia. Sono certo che questa vittoria rappresenti uno stimolo a proseguire su questa strada. Come Regione non possiamo che essere orgogliosi di lui – ha concluso – sia per i risultati fin qui ottenuti che per la serietà e l’impegno che lo contraddistinguono da sempre”. 

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo Pugilato

Potrebbero interessarti

Sabato e domenica spazio alle giovani promesse delle categorie Ragazzi

Dal 6 al 22 settembre la manifestazione sbarca in Italia e in Abruzzo per la prima volta 4 regioni coinvolte, 12 discipline, un unico globale evento che assegnerà 156 titoli

Da lunedì 22 a sabato 26 gennaio, in programma una serie di incontri e di dimostrazioni incentrati sulla disabilità e sulla pratica sportiva a favore dell’inclusione con numerosi ospiti e testimonianze di campioni,