Sabato 19 Ottobre 2019

Sport

Presentata la 40esima edizione della Stralanciano

09/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Questa mattina è stata presentata nella sala consiliare del municipio di Lanciano la 40esima edizione della Stralanciano, la storica corsa podistica che domenica 13 ottobre tornerà ad attraversare le strade del capoluogo frentano.

Alla conferenza stampa, oltre al vicesindaco Giacinto Verna e ad alcuni atleti che partecipaeranno alla gara, sono intervenuti il sindaco Mario Pupillo e l’assessore allo Sport Davide Caporale. L’organizzazione della 40esima Stralanciano viene curata dalla Asd We Run Lanciano, con il supporto della Nuova Atletica Lanciano per quanto riguarda le categorie bimbi e ragazzi. La manifestazione prevede infatti una sezione ragazzi su un percorso di 5 chilometri, con partenza alle 8:45 da piazza del Plebiscito, e una corsa competitiva di 10 chilometri, che comincia alle 10:00 sempre da piazza del Plebiscito. Il percorso si snoda lungo corso Trento e Trieste, corso Bandiera, via del Mare, via Panoramica, via per Frisa e piazza Garibaldi, da dove si torna in piazza del Plebiscito per l’arrivo. Per iscrizioni e informazioni si può scrivere un messaggio di posta elettronica a stralanciano@csenabruzzo.net, si può contattare la pagina Facebook We Run Lanciano, oppure il fax 0872.590249. Le iscrizioni vanno fatte entro le 20:00 di venerdì 11 ottobre per la competitiva, e fino a 30 minuti prima della partenza per la gara ragazzi e la passeggiata. Il costo dell’iscrizione è di 8 euro per competitiva e passeggiata, e di 3 euro per la sezione ragazzi. Alla Stralanciano possono partecipare tutti i tesserati Csen, Fidal, Uisp e altri enti di promozione sportiva in regola col tesseramento 2019, con certificato di idoneità sportiva in corso di validità (che deve essere allegato da chi si iscrive in forma autonoma). Sono previsti premi per i primi otto assoluti, per i primi cinque di categoria, per i primi cinque gruppi locali e per i primi tre extraregionali. Pacco gara e maglia tecnica vengono consegnati ai primi 600 iscritti, una medaglia ricordo va ai primi 600 arrivati. «La Stralanciano», dichiara il vicesindaco Verna, «rappresenta un fiore all’occhiello non solo della nostra città, ma dell’intera regione, in quanto è una delle manifestazioni più longeve del panorama podistico abruzzese, che taglia oggi l’importante traguardo della 40esima edizione. Come ogni anno, rivolgo un caloroso ringraziamento alle associazioni e ai volontari che contribuiscono alla buona riuscita di quella che non è solo una competizione sportiva, ma anche e soprattutto una giornata di festa». «La Stralanciano infatti è una festa dello sport, della città e delle famiglie, che possono cogliere l’occasione per trascorrere una giornata salutare nella nostra Lanciano», continua Verna, «e perciò mi auguro che, come ogni anno, i partecipanti siano numerosi, che tutto vada per il meglio, e che dal punto di vista più strettamente “tecnico” questa competizione si confermi la manifestazione di buon livello agonistico e sportivo che è sempre stata».

interviste video di Latvlab-Paolo Sinibaldi

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Podismo

Potrebbero interessarti

Le dichiarazioni dell'organizzazione rappresentata da Alberico Di Cecco e dell'assessore allo sport di Pescara Patrizia Martelli.

Sarà Paolo Nicolai, giocatore di beach volley, 31 anni, nato a Ortona, campione del mondo nel 2007 U-21 in coppia con Francesco Giantella, medaglia d'argento alle olimpiadi di Rio del 2016, l'ospite d'eccezione del convegno promosso dall'Istituto Ravasco di Pescara dal titolo “Sport e integrazione”.

Intervista a Daniela Di Bernardo istruttrice e ai ragazzi di due circoli, IL MELO e CIRCOLO IPPICO ABRUZZESE.

Per la prima volta in gara e in rappresentanza dell’Abruzzo hanno chiuso la competizione in 2 ore 42 minuti e 27 secondi, aggiudicandosi il 18esimo posto assoluto.