Marted 29 Novembre 2022

Sport

Giro d'Italia 2023, sopralluogo tecnico per l'arrivo della tappa a San Salvo

20/10/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Giro d'Italia 2023, sopralluogo tecnico per l'arrivo della tappa a San Salvo

Ispezionato il lungomare di San Salvo Marina e individuato il Quartiertappa che comprenderà una sala stampa e i locali per allestire gli uffici dell’organizzazione

Sopralluogo tecnico della Rcs per la tappa d’arrivo del Giro d’Italia a San Salvo domenica 7 maggio 2023. Questa mattina l’aula consiliare ha ospitato la riunione organizzativa per la definizione dell’area d’arrivo e delle zone contigue per la sistemazione delle strutture tecniche e delle zone riservate parcheggi.

Ad accogliere il numeroso gruppo operativo il sindaco di San Salvo Emanuela De Nicolis, gli assessori Tony Faga (Ambiente), Carla Esposito (Commercio) ed Elisa Marinelli (Turismo), il responsabile della Manutenzione Franco Masciulli e il comandante della Polizia Locale Antonio Persich. Nel saluto di benvenuto il sindaco De Nicolis si è detta orgogliosa nell'accogliere la tappa d’arrivo dell’edizione numero 106 del Giro d’Italia che grazie, all’impegno del presidente della Regione Marco Marsilio, avrà ben tre arrivi e una partenza in Abruzzo.

“Già dal giorno della presentazione ufficiale, avvenuta all’inizio di questa settimana nel teatro Gaber a Milano, ci siamo attivati – ha dichiarato il sindaco De Nicolis – per prepararci al meglio per vivere in pienezza la corsa più amata dagli italiani. Per tutti noi e per la Città di San Salvo sarà una nuova e avvincente sfida, la tappa sarà l’apice di tutta una serie di attività. Nei giorni che precederanno l’arrivo di tappa coinvolgeremo le associazioni, le scuole, i commercianti, gli operatori turistici e tutta la città per quella che sarà la grande festa della corsa in rosa qui a San Salvo”.

La Teramo – San Salvo sarà la prima tappa in linea del Giro e la prima volata riservata ai velocisti. “I corridori saranno caldi al punto giusto – ha commentato il coordinatore del sopralluogo d’arrivo della Rcs Luca Papini – per quella che sarà una giornata indimenticabile per tutti gli amanti del movimento ciclistico”. Il personale tecnico del gruppo della tappa d’arrivo ha ispezionato il lungomare di San Salvo Marina e individuato il Quartiertappa che comprenderà una sala stampa e i locali per allestire gli uffici dell’organizzazione. Verrà allestito – l’arrivo sarà di domenica e quindi con molte presenze di sportivi e curiosi – un Open Village di circa duemila metri quadri riservato agli sponsor che potrà essere visitato. “Per San Salvo la seconda tappa del Giro d’Italia – ha concluso il sindaco De Nicolis – sarà una ottima occasione di esposizione mediatica e di promozione della nostra città. Oltre 650 milioni di persone e due paesi saranno collegati durante la corsa rosa”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

San Salvo

Potrebbero interessarti

Aracu: le discipline digitali parlano ad un pubblico giovane proprio come la nostra Federazione

Il sindaco Emanuela De Nicolis, nell’accogliere il tecnico protagonista delle due promozioni in serie A del Pescara e della permanenza nella massima serie dei biancoazzurri, ha parlato “dell’importanza della cultura dello sport

Il sindaco carlo Masci ha donata al campione una pergamena

Il countdown è arrivato agli sgoccioli e oramai manca solo qualche giorno ai World Skate Games che si terranno quest’anno in Argentina, dopo l’edizione del 2019 di Barcellona.