Mercoledì 12 Agosto 2020

Sport

Domenico Lamante terzo assoluto all’Italia Cup Laser 4.7

15/11/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Domenico Lamante terzo assoluto all’Italia Cup Laser 4.7

Un altro traguardo per Domenico Lamante, il baby velista della Lega Navale Italiana di Pescara che da qualche anno sta brillando nel firmamento sportivo nazionale.

A Napoli, per la quinta e ultima tappa dell’Italia Cup Laser, ha conquistato il terzo posto assoluto e il secondo maschile. Questo obiettivo è stato raggiunto in condizioni molto difficili, dal 1° al 3 novembre, infatti, sul Golfo di Napoli si sono abbattuti numerosi temporali e le prove in mare sono state accompagnate da onde e molto vento. Nei primi due giorni, nonostante gli sforzi del comitato di regata, non è stato possibile disputare le prove a causa del maltempo. L’ultimo giorno, invece, le condizioni metereologiche sono migliorate e si sono svolte ben tre regate.



Lamante ha ottenuto il quarto posto nella prima prova, ha vinto la seconda ed è arrivato terzo nell’ultima. Ottime le prestazioni dei suoi compagni di squadra di Pescara e di Ortona: Daniele Ricci, Gaia Fanci, Andrea Mastricci e Federico Selleri. Molto soddisfatto il tecnico Marco Dainese: “Siamo felici perché questo risultato arriva alla fine di una stagione impegnativa. Abbiamo ottenuto numerosi successi nelle regate nazionali e internazionali che si sono svolte nel corso del 2019. Domenico e tutti i ragazzi della squadra hanno mostrato di essere migliorati grazie agli sforzi che fanno ogni giorno in allenamento. Adesso possiamo iniziare a lavorare per l’anno futuro”.

Ricordiamo le caratteristiche tecniche dell’imbarcazione di cui si parla: Il Laser è una deriva per una persona, per condurlo è necessaria una grande preparazione atletica e nautica, nelle sue versioni Standard e Radial viene utilizzato alle Olimpiadi. Il Laser 4.7, invece, è una classe propedeutica alle categorie olimpiche.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

vela Pescara

Potrebbero interessarti

Il basket spiegato e raccontato ai ragazzi da chi ha fatto della pallacanestro una ragione di vita.

Sarà responsabile del Settore femminile e istruttore del minibasket.

La Scuderia frentana conquista una delle vittorie più importanti dalla sua fondazione.

Partenza da Piazza Plebiscito per la tappa Lanciano-Tortoreto in programma il 13 ottobre.