Marted 22 Giugno 2021

Sport

Basket in carrozzina: Lorena Ziccardi nominata delegata Fipic regione Abruzzo

07/06/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Basket in carrozzina: Lorena Ziccardi nominata delegata Fipic regione Abruzzo

Nella foto Lorena Ziccardi

L’atleta Lorenza Ziccardi, nata a Campobasso e da otto anni residente a Lanciano (Ch), è stata designata delegata Fipic (Federazione italiana pallacanestro in carrozzina) per la regione Abruzzo.

La decisione è stata deliberata dal Consiglio federale nello scorso mese di maggio. L’incarico avrà durata quadriennale, cioè 2021-2024. “Sono felicissima - dice Ziccardi - di questa nomina. E’ una carica di responsabilità, che spero di riuscire a portare avanti con passione, dedizione e professionalità. Essa si sposa benissimo e supporta ancora di più il progetto, sviluppato insieme all'Azzurra Basket Lanciano, di costruzione di una squadra di pallacanestro in carrozzina, che abbracci il territorio frentano e della Val di Sangro e che spero riusciremo a formare quanto prima, facendo avvicinare a tale sport i diversamente abili. Mi auguro - aggiunge - di riuscire ad essere un punto di riferimento per la pallacanestro in carrozzina in Abruzzo così da rappresentare con la giusta competenza la Federazione”. Ziccardi è atleta della Nazionale paralimpica di basket, ma anche ciclista dato che pedala in handbike con il team “Obiettivo 3” di Alex Zanardi. E’ assistente sociale e si occupa di tutela dei minori. E’ anche mamma di un bimbo di nove mesi, Enea.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Basket

Potrebbero interessarti

L'evento vede la partecipazione di 150 piloti provenienti da tutta Italia ma anche da Francia, Germania, Austria e Sudafrica

Liris “Trofeo al nostro campione, ambasciatore dell’Abruzzo nel mondo” Testa “ Premiato il talento e il costante allenamento del giovane atleta, esempio per le nuove generazioni ”

Una festosa invasione di studenti, degli istituti superiori provenienti da ogni parte dell’Abruzzo hanno salutato la conclusione della 18^ edizione dei Giochi del Mare, evento sportivo che ha rappresentato un vero e proprio momento di ripartenza dopo il lungo stop legato alla pandemia.

Il Team KR, con il pilota pescarese Giovanni Di Luigi navigato da Andrea Di Luigi, padre e figlio, si classifica al primo posto della classe R1 valevole per il Campionato Italiano Rally Terra.