Marted 25 Febbraio 2020

Sanità

Torna il mese della Psicologia promosso dall'Ordine degli Psicologi Abruzzo

08/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Torna il mese della Psicologia promosso dall'Ordine degli Psicologi Abruzzo

Un mese intero, quello di Ottobre, dedicato alla psicologia per riportare sotto la lente d’ingrandimento ruoli, ambiti e strumenti della professione. Per il secondo anno consecutivo, l’Ordine regionale promuove una serie di incontri di informazione, formazione e promozione della professione.

Si comincia giovedì 10, in coincidenza con la Giornata Nazionale della Psicologia, evento annuale del CNOP, dedicato al tema “Psicologia e Diritti Umani Universali”. “Richiamando l’articolo l’art. 3 della Costituzione che sostiene la pari dignità sociale e l’uguaglianza senza alcuna distinzione, la Psicologia deve farsi madre dei diritti umani. Il codice deontologico si basa su questi principi che sono parte integrante della professione stessa, la definiscono e la contestualizzano. I diritti umani rappresenteranno il filo conduttore di tutte le iniziative del mese con l’obiettivo di costruire e promuovere l'identità professionale aprendosi anche al dialogo con le altre professioni” spiega il presidente Tancredi Di Iullo. Giovedì, alle 18, nella sede dell’Ordine di Pescara si terrà la terza edizione di “Una voce per la Psicologia”. “Verrà conferito un riconoscimento a professionisti non psicologi che si sono distinti per aver dato un contributo significativo alla diffusione della Psicologia”’l ricorda il presidente. Sabato 12, nella Facoltà di Psicologia dell’Università “D’Annunzio” di Chieti- Pescara è in programma (ore 8,30-17,30) l’incontro “Il domani formativo dei laureati in psicologia: le Scuole di Psicoterapia si presentano e si raccontano”. “L’Ordine investe sul futuro degli studenti in Psicologia offrendo un momento di incontro, discussione ma soprattutto di accompagnamento al percorso post lauream ed in particolare su quello di psicoterapeuta” sottolinea Di Iullo. Mercoledì 16, a Pescara, al Museo delle Genti d’Abruzzo (ore 8.30 – 13.30) è in programma la giornata di studio “Prendersi cura: la persona al centro”. Con l’ingresso della Psicologia nel sistema Salute (Legge 3/2018), il dialogo con la Medicina e con il mondo medico è vista come una necessità dalla categoria. Giovedì 24, sempre al Museo delle Genti d’Abruzzo (ore 9 – 12.30), si parlerà di “Benessere nei contesti di lavoro: la funzione della Psicologia”. Ultimo appuntamento, sabato 26, al Museo delle Genti d’Abruzzo (dalle 16 – 19) con il seminario “L’universalità dei Diritti umani nei contesti di vita. La Psicologia scienza inclusiva”. “Si parlerà dei diritti universali, inalienabili ed esigibili dell’infanzia e dei migranti, tema di stretta attualità e a cui la psicologia, scienza inclusiva, e gli psicologi vogliono offrire il loro contributo anche nel rispetto del Codice Deontologico” conclude Di Iullo.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Ha preso servizio questa mattina, alle 11, il nuovo medico di base di Treglio

«Una lettura delle intenzioni e dei fatti distorta e in malafede» - così il Direttore generale della Asl, Thomas Schael, in merito alle polemiche sull'istituzione di una unità operativa complessa di Direzione medica ospedaliera tra Lanciano, Vasto e Atessa.

Nei giorni scorsi a Pescara l’Assessore alla Sanità, Nicoletta Verì, ha incontrato i rappresentanti del Movimento “Avanti Tutta” per la salvaguardia dell’Ospedale di Popoli congiuntamente al Direttore Generale della ASL di Pescara, Antonio Caponnetti, il Direttore del Dipartimento delle Specialità Chirurgiche della ASL, Massimo Basti, l’Ingegner Busich e l’attuale Segretario Provinciale della Lega, Lino Galante, in qualità di garante politico degli impegni assunti in quel momento.

Pupillo: "Faremo sentire la nostra voce in ogni sede e in ogni modo perché questa sottrazione è l'ennesimo schiaffo in faccia ai cittadini frentani"