Lunedì 27 Maggio 2024

Politica

Tribunali Avezzano, Sulmona, Lanciano e Vasto, Alberto Bagnai: “gia’ presentata proposta per ripristino e proroga pianta organica al 14 settembre 2024”

06/10/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Tribunali Avezzano, Sulmona, Lanciano e Vasto, Alberto Bagnai: “gia’ presentata proposta per ripristino e proroga pianta organica al 14 settembre 2024”

“Sulla vicenda dei tribunali di Avezzano, Sulmona, Lanciano e Vasto è stata già presentata una proposta per il ripristino e proroga della pianta organica al 14 settembre 2024.

Ovviamente è un tema che andrà inquadrato e riconsiderato nell’ambito di una valutazione complessiva dell’annoso tema della revisione della geografia giudiziaria”. E’ quanto dichiara il deputato della Lega, Alberto Bagnai, in riferimento anche alla protesta in corso ad Avezzano (L’Aquila), da parte degli avvocati.

“Sono vicino agli avvocati e a tutte le persone che, a vario titolo, sono coinvolte nell’ambito dei tribunali minori abruzzesi”, spiega Alberto Bagnai, “La vicenda è attenzionata da tempo e, come già concretamente dimostrato in passato, non abbandoneremo i tribunali di Avezzano, Sulmona, Lanciano e Vasto. Su questo tema è stato presentato l’emendamento 17.0.2 testo 2 Bagnai Pillon al decreto-legge “reclutamento PNRR”, con cui si prorogava fino alla fine del 2024 l’applicazione delle modifiche inerenti alle circoscrizioni giudiziarie di Chieti e L’Aquila”.

“Mi associo alle proteste che giungono dal territorio”, conclude Alberto Bagnai, “Ma è importante accompagnarle con una strategia propositiva. Dobbiamo trovare insieme una proposta che, per essere accolta dal Governo, inquadri le istanze che arrivano dal territorio in un ripensamento complessivo della riforma della geografia giudiziaria che, è bene ricordarlo, è stato un tassello di una strategia complessivamente fallimentare, quella dell’austerità montiana”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo Lega Alberto Bagnai

Potrebbero interessarti

Sono 32 i candidati della seconda civica a sostegno del Sindaco uscente

Il consigliere comunale di Azione interviene sulla vicenda della storica azienda di trasporto frentana, tra cambi al vertice e un bando per individuare un partner privato.

La consigliera di Lanciano in comune: “E’ un fatto che l’orientamento del presidente Marsilio è quello di vendere la società, come è un fatto che il presidente Amoroso abbia cercato di scoraggiare questa scelta."

Dichiarazione dei senatori abruzzese e molisano di Fratelli d’Italia, componenti della commissione Antimafia, Etelwardo Sigismondi e Costanzo Della Porta, nel giorno del 32esimo anniversario dell'attentato terroristico mafioso in cui fu ucciso il giudice Falcone