Domenica 26 Maggio 2024

Politica

FEBBO E CIERI: "PURTROPPO IL CONSIGLIO DI STATO RENDE REALI LE NOSTRE DENUNCE"

18/02/2017 - Redazione AbruzzoinVideo

“Continua la vicenda purtroppo negativa della escavazione del porto di Ortona. Si era tutti in attesa che il Consiglio di Stato (Sezione Giurisdizionale) emettesse la sentenza definitiva e chiarisse una volta per tutte se a scavare il porto di Ortona dovesse essere la prima o la seconda ditta aggiudicatrice dell’appalto. Intanto si susseguivano le “pompose” dichiarazioni dei vari rappresentanti politici di maggioranza, cioè gli stessi che hanno causato il pastrocchio, i quali rassicuravano che di qui a poco sarebbero iniziate le operazioni di dragaggio, che tutti i problemi sarebbero stati risolti e che le solite “cassandre” avevano preso un abbaglio”. E’ quanto dichiarano il Presidente della Commissione di Vigilanza, Mauro Febbo e il Capogruppo di Forza Italia al Comune di Ortona, Tommaso Cieri nel corso di una conferenza stampa tenutasi questa mattina a Ortona, nella sala consiliare del Municipio. 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il consigliere comunale di Azione interviene sulla vicenda della storica azienda di trasporto frentana, tra cambi al vertice e un bando per individuare un partner privato.

La consigliera di Lanciano in comune: “E’ un fatto che l’orientamento del presidente Marsilio è quello di vendere la società, come è un fatto che il presidente Amoroso abbia cercato di scoraggiare questa scelta."

Dichiarazione dei senatori abruzzese e molisano di Fratelli d’Italia, componenti della commissione Antimafia, Etelwardo Sigismondi e Costanzo Della Porta, nel giorno del 32esimo anniversario dell'attentato terroristico mafioso in cui fu ucciso il giudice Falcone

L'assessore regionale al lavoro sottolinea il costante contatto con le parti datoriali e con i sindacati di categoria per mettere in atto misure utili a gestire questo momento difficile