Venerdì 12 Aprile 2024

Politica

Elezioni regionali Abruzzo, con 1945 preferenze su complessivi 8.463 voti, Nicola Campitelli è il candidato più votato nella Città di Lanciano

13/03/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Elezioni regionali Abruzzo, con 1945 preferenze su complessivi 8.463 voti, Nicola Campitelli è il candidato più votato nella Città di Lanciano

Grande soddisfazione viene espressa dal vicesindaco di Lanciano Danilo Ranieri e dai consiglieri Di Loreto, Luciani e La Scala, che rappresentano alcuni dei componenti della squadra che decise di abbandonare La Lega insieme a Campitelli e che plaude ora al suo soddisfacente risultato ottenuto anche nella città Frentana

“Lanciano continuerà ad avere in Nicola Campitelli il proprio punto di riferimento in Regione Abruzzo" esordisce così la nota a firma del vice-sindaco-assessore Danilo Ranieri e dei consiglieri comunali Dalila Di Loreto, Giuseppe Luciani e Michele La Scala (capogruppo in consiglio comunale del relativo gruppo consiliare) in cui con soddisfazione si commenta e analizza lo straordinario risultato nelle preferenze elettorali ottenuto dal candidato Nicola Campitelli, in particolare i consensi raccolti alle urne nella città Frentana, rimarcando come il risultato non sia casuale ma "frutto di un intenso e capillare lavoro di squadra, nel segno della politica di attenzione ed ascolto delle esigenze della città-territorio”.

“Con 1945 preferenze su complessivi 8.463 voti, Nicola Campitelli è risultato il candidato più votato nella Città di Lanciano, nonostante una vastissima ed autorevole concorrenza che vedeva in campo altri dieci candidati in città, oltre ad altri candidati dei territori vicini e di altre realtà della Provincia di Chieti che pure avevano sostenitori nella nostra frentania." Continuano.

"A chi si duole e racconta la favola di una città senza rappresentanza in Regione, ribadiamo con forza che, con Nicola Campitelli, Lanciano- in questi ultimi anni- è tornata al centro delle attenzioni della politica regionale e, come tale, rimarrà al sicuro. Ringraziamo la città che ha riconosciuto le qualità umane e politiche di Nico, oltre all’impegno, alla dedizione ed ai brillanti risultati conseguiti per la nostra città-territorio. Un consenso elettorale importante che, come gruppo politico, rivendichiamo con grande soddisfazione, in linea di continuità confermativa del consenso già ricevuto alle amministrative comunali dell’autunno 2021 e, ancora prima, delle regionali del febbraio 2019." Continua la nota.

"Insieme a Nicola Campitelli rappresentiamo un interlocutore fondamentale ed imprescindibile per Lanciano e per tutto il centrodestra frentano, rinnovati nel consenso e pronti a fare ancora di più la nostra parte, lealmente e nell’interesse dei lancianesi, a sostegno dell’attuale amministrazione comunale."

"Quanto al risultato regionale, mai negli ultimi trenta anni un Presidente era stato riconfermato. - Concludono Ranieri, Di Loreto, Luciani, La Scala. - Con il Governatore Marsilio abbiamo scritto una pagina storica per la nostra Regione. Gli auguriamo buon lavoro con la certezza che, grazie anche alla rinnovata conferma del nostro Nicola Campitelli, la nuova amministrazione regionale continuerà ad essere attenta alle esigenze ed alla nostra voglia di continuare nell’opera di salvaguardia e crescita della nostra Lanciano".

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il provvedimento, recepisce due progetti avanzati da Aca Spa, per 30 Mln e Sasi Spa per 12 mln

Una responsabilità che assumo a servizio dell'Intera regione che merita di continuare nella sua crescita garantendo futuro e prosperità ai cittadini abruzzesi

"E’ tempo quindi di lavorare per pianificare e proseguire nel ridisegnare nuove sfide per la città".

Il presidente Lorenzo Sospiri: Dobbiamo portare a termine i cantieri nei distretti sanitari, negli ospedali che rivestono un ruolo strategico fondamentale nelle loro specializzazioni.