Marted 29 Novembre 2022

Politica

Autostrade A24 – A25, Bagnai (Lega):“Dem e pentastellati non diano lezioni. Con Salvini cambio di marcia”

23/11/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Autostrade A24 – A25, Bagnai (Lega):“Dem e pentastellati non diano lezioni. Con Salvini cambio di marcia”

Il modo più serio ed efficace per farsi ascoltare dal Governo non è chiedere l’adesione dei parlamentari del territorio a un cartello di sfida contro il ministro, ma coinvolgere i parlamentari di maggioranza, superando gli steccati ideologici

“Dem e pentastellati hanno gestito senza interruzione per quasi 10 anni il Mit senza riuscire a risolvere i problemi della A24 e della A25. Ora, con una tempistica a dir poco sospetta, sollevano polemiche ad hoc contro il ministro Salvini".

"Il modo più serio ed efficace per farsi ascoltare dal Governo non è chiedere l’adesione dei parlamentari del territorio a un cartello di sfida contro il ministro. Per risolvere i problemi occorre coinvolgere i parlamentari di maggioranza, superando gli steccati ideologici, non per attaccare sterilmente il Governo, ma per rappresentare correttamente a Roma i problemi del territorio. La nostra disponibilità è totale. Ma è chiaro che per alcuni politici di sinistra anche le infrastrutture hanno un colore, e diventano un pretesto per intervenire quando si è a corto di argomenti. Sarebbe ora che la sinistra smettesse di dare lezioni a chi è al ministero da solo un mese, dimostrando in questi pochi giorni un visibile cambio di marcia”. Lo dichiara il deputato della Lega l'ON. Alberto Bagnai.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo Lega Alberto Bagnai

Potrebbero interessarti

Testa, D’Incecco, Febbo, Angelosante, Santangelo “dalle opposizioni proposte roboanti e demagogiche che non hanno copertura economica”.

Fausto Memmo confermato segretario cittadino della Lega lancianese durante il congresso svoltosi ieri pomeriggio per rinnovare la segreteria cittadina.

Decisi i vari ruoli e le strategie di comunicazione con la cittadinanza affinché tutte le azioni siano efficaci ed efficienti

Il Ministero ha inviato alla Regione una lettera.